Sede di Bruxelles

La Cooperazione Territoriale Europea e le strategia macroregionali

La base giuridica della Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 è rappresentata dal “Regolamento (UE) N. 1299/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 recante disposizioni specifiche per il sostegno del Fondo europeo di sviluppo regionale all'obiettivo di cooperazione territoriale europea

Le risorse per l’obiettivo della cooperazione territoriale europea per il periodo 2014-2020 per tutta Europa ammontano ad un totale di 8 948 milioni di €, così ripartite:

Cooperazione Territoriale europea

6 627 milioni di €

Cooperazione transfrontaliera 74%

1 822 milioni di €

Cooperazione transnazionale 20.36%

500 milioni di €

Cooperazione interregionale 5.59%

In Emilia-Romagna 

I programmi di cooperazione territoriale europea sono stati approvati dalla CE alla fine del 2015.

La Regione è ammissibile:

  • ai programmi di cooperazione transnazionale Adriatico-Ionico, Mediterraneo e Europa Centrale
  • al programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia
  • ai programmi di cooperazione interregionale Interreg Europe, Urbact, Espon, Interact.
    Al fine di ottimizzare l'impatto prodotto dalla politica di coesione, la maggior parte dei finanziamenti del FESR destinati ai programmi di cooperazione transfrontaliera e transnazionale saranno concentrati su un numero limitato di obiettivi tematici.

La Strategia macroregionale Adriatico-Ionica e Programma Transnazionale Adrion

Il Programma di cooperazione transnazionale ADRION coincide con l’area afferente alla Strategia macroregionale Adriatico-Ionica, che è stata approvata dal Consiglio Europeo di ottobre 2014, e che sarà implementata negli anni a venire.

La Strategia macroregionale interessa oltre 70 milioni di persone, coinvolge 4 Stati extra-UE (Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia) e 4 Stati membri dell’UE (Croazia, Grecia, Italia e Slovenia). Si realizza attraverso l’attuazione di un piano d'azione articolato attorno a quattro pilastri: crescita blu, reti energetiche e trasporti, qualità ambientale e turismo sostenibile.

 Il Programma Adrion dispone di 83,5 milioni di euro del FESR e di EUR 15,7 milioni di euro di fondi IPA II. Gli assi principali sono: regione innovativa e intelligente, regione sostenibile e regione connessa. 

Per saperne di più:

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/07/2013 — ultima modifica 09/03/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it