Sede di Bruxelles

Cultura

La Politica per la Cultura nell’Unione Europea

cultura2Dall'entrata in vigore del Trattato di Maastricht, l'Unione europea ha l'obiettivo di partecipare "allo sviluppo delle culture dei diversi Stati membri mettendone in evidenza il patrimonio culturale comune",obiettivo riproposto all’art.167 dell’attuale Trattato di Lisbona. L'Unione europea, dunque, favorisce le azioni di cooperazione fra operatori culturali e completa le loro iniziative ma non impone agli Stati membri di armonizzare le rispettive politiche culturali. Il Trattato di Lisbona ha tuttavia comportato un significativo cambiamento per le politiche culturali introducendo nel processo decisionale in seno al Consiglio il voto a maggioranza qualificata (VMQ). Inoltre, nel maggio 2007 la Commissione ha presentato la comunicazione “Un’agenda europea per la cultura in un mondo in via di Globalizzazione”che ha definito di fatto la prima strategia europea per la cultura basata su un ristretto numero di ambiziosi obiettivi:

  1. promozione della diversità culturale e del dialogo interculturale;
  2. promozione della cultura come catalizzatore della creatività;
  3. promozione della cultura quale elemento essenziale nelle relazioni internazionali dell’UE.

Il 2009 è stato inoltre l’anno europeo dell’innovazione e della creatività. Anche a seguito dei risultati emersi durante quest’anno europeo, nell’aprile 2010 la Commissione Europea ha pubblicato il Libro Verde per le ICC “Le industrie culturali e creative, un potenziale da sfruttare”. E’ del 2012, infine, la presentazione della Comunicazione che contribuisce a delineare il quadro delle politiche per la cultura e la creatività dell’Unione Europea.

 

Parole chiave

 

Link Utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/07/2013 — ultima modifica 12/12/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it