Relazioni internazionali

Delegazione dell’Hessischer Jugendring in Emilia-Romagna

La Federazione delle Associazioni Giovanili della regione partner tedesca Land Assia incontra i referenti regionali delle politiche giovanili

Dall’1 al 5 ottobre 2018 una delegazione dell’Hessischer Jugendring, la federazione che rappresenta le 31 associazioni giovanili dell’Assia, è venuta in visita in Emilia-Romagna per dare nuovo slancio alle relazioni nell’ambito delle politiche giovanili già in atto tra le due regioni, partner da 26 anni.

La delegazione tedesca ha avuto incontri prima a Bologna con l’Assessore regionale alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità Massimo Mezzetti, con i responsabili delle Politiche giovanili regionali, rappresentanti delle relazioni internazionali, con Aster e con la responsabile dello Eurore Direct. Si sono poi confrontati con i rappresentanti di Bel qUEL, Aiesec, You-Net e UISP e all’Informagiovani di Bologna sulle possibilità di collaborazione e di comune partecipazione a progetti.

Nei giorni seguenti hanno visitato la Scuola di Pace di Montesole, di cui l’Assia è insieme alla Regione Emilia-Romagna tra i soci fondatori e con cui l’Hessischer Jugendring ha già collaborato anche in passato.

A Modigliana hanno visitato la Cooperativa Kara Bobowski, attiva da molti anni anche nei progetti di scambio giovanile con l’Assia, anche grazie alle esperienze dei gemellaggi del Comune di Modigliana e dell’Unione Montana Acquacheta Romagna-Toscana con Immenhausen e Hofbieber.

La Cooperativa Uniser a Forlì li ha informati dei diversi progetti fatti con l’Assia in seguito alle relazioni nate dalle partecipazioni comuni al Network Europeo delle Politiche Giovanili, ERY, nato in passato su impulso delle due regioni e a cui si erano unite altre 8 regioni europee per dare maggiore importanza alle politiche giovanili.

A Reggio Emilia hanno avuto incontri con rappresentanti di Reggio Children e con Officine Operative del Comune di Reggio Emilia per avviare nuove collaborazioni.

A Gattatico, comune gemellato con Zierenberg, hanno incontrato il Vicesindaco e i locali rappresentanti delle politiche giovanili che li hanno accompagnati nella visita di Casa Cervi.

L’esperienza nella nostra regione si è conclusa con un interessante confronto a Ferrara, comune gemellato con Giessen, sulle opportunità di ulteriore sviluppo delle relazioni che ha visto partecipi oltre all’Assessore alle relazioni internazionali, rappresentanti del Liceo Ariosto, dell'Ufficio Internazionalizzazione dell'Università di Ferrara, della Città del Ragazzo, della Cooperativa Sociale Camelot e del Webradio Giardino.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/06 13:45:00 GMT+1 ultima modifica 2018-10-29T14:45:10+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina