Relazioni internazionali

Gemellaggi e partenariati internazionali del territorio

La legge La Loggia, in attuazione al Titolo V della Costituzione, richiama la competenza riconosciuta a Comuni, Province e Città Metropolitane a svolgere attività di mero rilievo internazionale. Parallelamente alla Regione, anche gli enti locali emiliano-romagnoli hanno nel tempo sviluppato rapporti con enti appartenenti ad altri Stati, sia europei che extraeuropei, che in tanti casi sono sfociati in accordi di gemellaggio, così come altri soggetti del territorio hanno intessuto importanti relazioni con omologhi stranieri.

Al fine di incentivare e favorire le collaborazioni internazionali sono state costituite reti come l’Associazione italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa - Federazione dell’Emilia-Romagna ed il SERN - Sweden Emilia Romagna Network, a cui partecipano vari enti del territorio.

 La Regione sostiene la gestione e lo sviluppo di tali rapporti sia agevolando i contatti con le realtà omologhe delle Regioni partner che attraverso l’adozione di bandi per la concessione di contributi a soggetti del territorio per la realizzazione di progetti specifici.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/29 18:40:50 GMT+2 ultima modifica 2018-10-29T18:40:50+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina