Stefano Bonaccini

Presidente della Regione Emilia-Romagna

Inaugurazione dei lavori del Collegio dei commissari generali di Expo 2015

Parma, 2 Dicembre 2014

Cari Commissari, ospiti illustri, rappresentanti delle Autorità, Signore e Signori, sono lieto di darvi il benvenuto questa sera. Sono grato al Comune di Parma, alla Camera di Commercio e all'Unione Industriali di Parma che ospitano questo importante incontro.

Sono appena stato eletto Presidente della Regione e sono molto onorato di accogliervi in Emilia-Romagna e di invitarvi al nostro evento strategico World Food Research and Innovation Forum, che si terrà durante Expo 2015.
Durante la vostra visita di questi giorni, desideriamo offrivi l'opportunità di conoscere l’Emilia-Romagna, convinti che qui potrete trovare tutte le risorse che permettono di affrontare le sfide legate all’alimentazione, e di rispondere alle questioni che l'Expo di Milano 2015 ci pone.

La storia dell’Emilia-Romagna è basata sulla combinazione tra agricoltura intensiva, lavoro e piccole imprese che, organizzate in cooperative, hanno dato vita a grandi imprese di produzione, trasformazione e distribuzione. Aziende in grado di sviluppare tecnologie lungo l'intera catena della produzione agroalimentare.

L’Emilia-Romagna è la regione in cui qualità, sicurezza ed eccellenza si combinano virtuosamente. Siamo nella Food Valley, territorio che esprime alcuni tra i migliori prodotti nel mondo. Siamo nella regione che ospita l'EFSA (European Food Safety Authority), la regione europea con il maggior numero di DOP e IGP, a testimoniare che qualità e innovazione in campo alimentare possono andare di pari passo.

Il nostro modello di riferimento e di sviluppo rifiuta la polarizzazione tra un modello di alimentazione di bassa qualità e massificazione dei consumi da un lato, e il “lusso” alimentare dall’altro. La nostra agricoltura e la nostra industria dimostrano che si può e si deve andare verso un’alimentazione di alta qualità sempre più sana e sicura e contemporaneamente accessibile a tutti, anche attraverso un contrasto allo spreco alimentare.

In sintesi l’Emilia-Romagna è riuscita a sviluppare un sistema agro-alimentare sostenibile, basato su ricerca e innovazione. Un modello agro-industriale unico al mondo.

EXPO Milano 2015 è per l'Italia una sfida internazionale importante, che per l’Emilia-Romagna proseguirà anche negli anni successivi.
La nostra regione sarà rappresentata dallo slogan "Food for Life, Food for Mind"/Cibo per la vita. Cibo per la Mente”, a sottolineare quanto il cibo e la nutrizione significhino anche conoscenza, abitudini, istruzione, ricerca e innovazione.

Saremo all'Expo durante la terza settimana di settembre 2015, con una serie di iniziative.
Rinnovo quindi l’invito al World Food research and innovation Forum, iniziativa strategica dell’Emilia-Romagna per Expo. Si tratta di una conferenza internazionale di due giorni sulla sicurezza e la qualità in campo alimentare, che si terrà presso il Padiglione Italiano.

L'obiettivo principale del Forum è quello di creare un think tank internazionale, una piattaforma comune permanente, dedicata a definire e condividere strategie globali in materia di innovazione alimentare, sicurezza, nutrizione e qualità. Il Forum attirerà attori globali in Emilia-Romagna e lancerà un incontro mondiale biennale su questi temi.

Speriamo che condividerete con noi questo progetto strategico, partecipandovi come nostri partner.

Grazie per l’attenzione.
Nella speranza di incontravi il prossimo anno, Vi auguro un piacevole soggiorno in Emilia-Romagna.

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/12/2014 — ultima modifica 29/12/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it