domenica,  9 febbraio 2020

Terre del Reno (Fe). Riapre la chiesa di Sant’Agostino, inaugurata la nuova piazza Marconi/Pertini. Dalla Regione quasi 2,5 milioni

Il presidente Bonaccini presente insieme al cardinale Zuppi, con il sindaco Lodi. “Un giorno bello e importante per la comunità”

Terre del Reno (Fe), riapre la chiesa di Sant’Agostino, Bonaccini, Zuppi, Lodi (9-2-2020)Per Terre del Reno, comune del ferrarese nato dalla fusione di Mirabello e Sant’Agostino, oggi è davvero una domenica di festa: prima l’inaugurazione della nuova piazza Marconi/Pertini e successivamente la riapertura al culto della chiesa di Sant’Agostino, con la Santa Messa di consacrazione del nuovo altare. Presenti, insieme al sindaco Roberto Lodi, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e il cardinale Matteo Maria Zuppi

“E’ un giorno bello e importante, per la comunità locale, il territorio e l’intera società regionale- afferma il presidente Bonaccini- perché da un lato segue il filo conduttore di una ricostruzione post sisma portata avanti insieme e con efficacia da istituzioni, amministrazioni locali, cittadini e autorità ecclesiastiche, come nel caso della chiesa di Sant’Agostino, bene prezioso per i fedeli e per il suo valore storico e monumentale; dall’altro, testimonia la volontà, anche in questo caso condivisa, di ridisegnare gli spazi urbani, recuperandoli a una dimensione nuova per farne sempre di più elementi identitari per la collettività. Spazi vivi e vitali, come la nuova piazza Marconi/Pertini, che unisce le due piazze vicine. Ed è motivo di orgoglio e soddisfazione il fatto che in entrambi i casi la Regione abbia sostenuto gli interventi, stanziando complessivamente quasi due milioni e mezzo di euro, risorse che anche in questo caso vogliamo leggere come risposta a bisogni e progetti espressi dal territorio, il cui ascolto è fondamentale”. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/02/09 12:40:29 GMT+1 ultima modifica 2020-02-09T12:40:30+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina