mercoledì,  4 settembre 2019

Un migliaio di piccoli atleti in pista per il tricolore: a Forlì i Campionati italiani Under 16 di atletica leggera

Gare al via il 5 e 6 ottobre. Manghi: "E' importante che i giovani crescano attraverso i valori della pratica sportiva".

Campionati atletica leggera Forlì/gruppoLe promesse dell’atletica leggera si confronteranno sulla pista del campo scuola “Gotti” di Forlì,dove il 5 e 6 ottobre si svolgerà il Campionato italiano cadetti di atletica leggera, individuale e per regioni. Attesi un migliaio di piccoli atleti (14/15 anni), oltre a 600 persone circa tra accompagnatori, sostenitori al seguito delle squadre, operatori e giudici di gara. L’evento vivrà un’anteprima venerdì 4 ottobre, con la cerimonia di apertura in piazza Saffi, a Forlì.

Per Stefano Baldini, olimpionico ad Atene 2004 e presidente del comitato organizzatore dei Campionati “ci sono le premesse per un campionato di livello. L’impianto è idoneo ad ospitare una manifestazione importante, a partire dalle sue otto corsie, le tribune fino all’area circostante che potrà accogliere atleti e accompagnatori. Avremo una cerimonia di apertura in perfetto stile olimpico. Merita attenzione la competizione per regioni che dà a questi atleti anche il senso di uno sport di squadra e non solo individuale. Attendiamo a Forlì circa un migliaio di ragazzi, speriamo di vedere all’opera i campioni di domani. Lo stesso Filippo Tortu fece il debutto in un campionato cadetti”.

Tricolore e Trofeo delle regioni

Per i giovani atleti delle classi 2004 e 2005 si tratta del primo appuntamento agonistico di livello nazionale, un’occasione nel proprio percorso sportivo per vivere la dimensione umana e agonistica di un campionato italiano, dove si assegnano i primi “tricolore” di una carriera. Inoltre, gli atleti sono chiamati a una prova di responsabilità, perché si gareggia con la maglia della propria Regione e tutti i partecipanti portano punti utili per la classifica finale del Trofeo delle Regioni.

Un campione olimpionico per “Forlì 2019”Pista di atletica, sport, impianti sportivi

A presiedere il Comitato organizzatore di “Forlì 2019”, è stato chiamato il più importante tra gli atleti usciti dal vivaio dell’atletica dell’Emilia-Romagna, il reggiano Stefano Baldini, campione olimpico di maratona ad Atene 2004.

Del comitato fanno parte la società organizzatrice, Atletica Edera Forlì, la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Forlì e il Comitato regionale Emilia-Romagna della Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera), in quanto espressione territoriale della Federatletica nazionale.

L’obiettivo del comitato organizzatore è permettere ai partecipanti di calarsi nello spirito e nella dimensione di una piccola olimpiade, con importanti momenti di aggregazione e suggestione, dalla già citata cerimonia di apertura al soggiorno all’EuroCamp di Cesenatico, che funzionerà come un vero “Villaggio atleti”, con la grande sala mensa e gli altri spazi in comune.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/09/04 14:58:20 GMT+2 ultima modifica 2019-09-04T14:58:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina