domenica,  16 giugno 2019

Riapre al culto la chiesa di San Giorgio di Corporeno (Cento, Fe), dalla Regione 700mila euro per la ricostruzione

Un altro gioiello artistico rinasce dopo il sisma del 2012. Bonaccini: "Restituiamo alla comunità il principale simbolo della frazione centese"

Chiesa San Giorgio di Corporeno (FE) _lavoriUna chiesa ricca di storia, che risale al Trecento ma fu ricostruita nel Settecento e che conserva all’interno due pale del XVII secolo: 'I misteri del Rosario' di Guercino e 'San Giorgio che uccide il drago' di Matteo Loves. È la chiesa di San Giorgio di Corporeno, a pochi chilometri dal Comune di Cento (Fe), inaugurata e restituita ai suoi fedeli e all’intera comunità regionale con una Messa solenne, presieduta dall’Arcivescovo di Bologna, monsignor Matteo Maria Zuppi, alla presenza del commissario alla Ricostruzione e presidente della Regione Stefano Bonaccini e del sindaco di Cento (Fe) Fabrizio Toselli.

L’edificio era stato danneggiato dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012 nelle murature, nel tetto, nella volta e nel campanile e i quadri e gli arredi erano stati messi in salvo. La chiesa è tornata alla sua bellezza originaria, dopo l’intervento di miglioramento sismico per un importo di 701.990 euro, di cui 606.300 euro finanziati dal commissario alla Ricostruzione e 95.688 euro provenienti da un contributo assicurativo.

L’intervento nel fabbricato, tutelato dai Beni culturali, ha riguardato lavori strutturali per riparare i danni nelle murature, nelle volte, nel coperto e nel campanile con interventi di scuci-cuci, l’inserimento di catene metalliche, la cerchiatura delle aperture e il raddoppio del tavolato di copertura.
La chiesa di San Giorgio di Corporeno si trova all'interno del centro abitato, arretrata rispetto alla strada statale. Fa parte di un complesso che comprende la chiesa, la canonica (dove sono previsti lavori di ristrutturazione) e il campanile. L'esterno è in muratura intonacata con facciata a salienti. L'interno è ad aula voltata a botte, con presbiterio e abside semicircolare.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/16 11:40:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-17T16:03:04+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina