martedì,  15 gennaio 2019

Terremoto a Ravenna, a fine mattinata vertice col capo della Protezione civile, Borrelli, e l'assessore regionale Gazzolo

Al momento non si rilevano particolari danni. Oggi scuole chiuse in città per precauzione e il completamento dei sopralluoghi. Lezioni regolari in provincia

Protezione civile, tendopoli copyright Meridiana Immagini - foto di Andrea SamaritaniDopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.6 registrata questa notte è in arrivo a Ravenna il capo del Dipartimento nazionale di Protezione civile, Angelo Borrelli, che insieme all’assessore regionale, Paola Gazzolo, incontrerà il sindaco della città, Michele De Pascale, per fare il punto della situazione. Saranno presenti il direttore dell’Agenzia regionale di protezione civile, Maurizio Mainetti, e le strutture operative. Il vertice è previsto intorno alle 13 in Prefettura.

In via precauzionale, oggi a Ravenna le scuole di ogni ordine e grado rimangono chiuse: lo ha deciso il Comune, nel frattempo verranno completati i sopralluoghi. Negli altri comuni della provincia, nel corso della notte si sono svolte verifiche che hanno escluso danni, per cui le lezioni sono regolari.

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a 11 km a est del Comune di Ravenna e a
una profondità di 25 chilometri. Altre scosse sono seguite alla principale, che si è verificata 3 minuti e 57 secondi dopo la mezzanotte. Tra queste anche una di magnitudo 3.0 a nove chilometri da Cervia, alle 00.29. Le scosse sono state avvertite nell'intera zona compresa tra Cesena e Forlì, a Bologna, e quella principale anche in Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

Nel corso della notte i Vigili del fuoco hanno ricevuto una settantina di chiamate al 115 e sono stati effettuati sette interventi di verifica. Da Enel non si segnalano problemi, nemmeno alla centrale di produzione di energia di Porto Corsini. Intanto, Autostrade ha già concluso le verifiche sui ponti di sua competenza, senza rilevare criticità.

In mattinata si chiuderanno i sopralluoghi di Anas e Provincia, per i tratti di loro competenza: l'assenza di segnalazioni lascia comunque intendere che non si siano verificati danni; nel corso della giornata verranno effettuati controlli sui plessi scolastici presenti sul territorio del Comune di Ravenna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/15 11:35:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-15T12:52:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina