venerdì,  14 settembre 2018

Donatori di midollo osseo cercasi: Emilia-Romagna mobilitata. Dal 15 settembre iniziative su tutto il territorio

La Regione a fianco di Admo nella settimana "Match it now". Anche nel 2017 primi in Italia per numero di nuovi donatori

medico chirurgo operazioneL’Emilia-Romagna scende in campo per la partita ‘della vita’: trovare un donatore compatibile per tutti i pazienti in attesa di trapianto di midollo osseo.

Prende il via il 15 settembre, e si conclude sabato 22, “Match it now” la settimana organizzata da Admo (Associazione donatori midollo osseo) Emilia Romagna Onlus per informare, sensibilizzare i cittadini e reclutare nuovi donatori. Oltre trenta le iniziative previste su tutto il territorio e un migliaio le persone coinvolte, tra sanitari e volontari; con una possibilità concreta, per i giovani tra i 18 e i 35 anni, di iscriversi al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo, tramite un semplice prelievo di saliva effettuato da personale sanitario accreditato.

Un’iniziativa sostenuta e patrocinata dalla Regione, impegnata da anni su questo fronte per reclutare nuovi donatori ed azzerare le liste d’attesa dei pazienti, grazie a modalità innovative di “tipizzazione” come il tampone salivare, proposto come modello di integrazione a quello del sangue. Un obiettivo formalizzato dall’intesa Regione-Admo ER siglata a fine 2016, che ha permesso di raggiungere un risultato importante: l’Emilia-Romagna, infatti, ha mantenuto anche nel 2017 il primo posto in Italia per numero di nuovi donatori di midollo osseo. Gli iscritti lo scorso anno sono stati 5.260, trend confermato anche per il 2018, e un’età media molto bassa: il 70% degli iscritti nel Registro regionale ha tra i 18 e i 25 anni.

Grazie ai contributi regionali, vengono coperte le spese di acquisto dei kit per i prelievi salivari, che sono poi inviati al laboratorio di Immunogenetica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Orsola-Malpighi di Bologna per effettuare la tipizzazione, il procedimento che permette di ricavare il profilo del donatore (solamente una persona ogni 100.000 è compatibile con un paziente affetto da patologia ematologica in attesa di trapianto) e aggiungerlo al Registro regionale dei donatori di midollo osseo dell’Emilia-Romagna, parte integrante di quello nazionale e del circuito internazionale.

Approfondimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/14 15:52:23 GMT+2 ultima modifica 2018-09-14T15:52:23+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina