mercoledì,  28 novembre 2018

Sport, dalla Regione più fondi ai territori: 2,8 milioni per attività motoria ed eventi sportivi

Aumentati del 60% rispetto al 2017. Bonaccini: “Un mondo fatto di valori e fondamentale per la crescita delle nostre comunità”

Pista di atletica, sport, impianti sportiviSempre di più in Emilia-Romagna vince lo sport. La Regione continua a credere nella pratica motoria e nell’organizzazione di eventi sportivi sul territorio, come volano di sviluppo dell’intero sistema. E lo dimostra aumentando le risorse di quasi il 60% rispetto al 2017.

Le graduatorie dei due bandi per il 2018 approvate in questi giorni dalla Giunta regionale, vedono i fondi disponibili arrivare 2 milioni e 770mila euro rispetto al 1 milione e 750 mila dell’anno precedente. Nel dettaglio, poco più di 2 milioni saranno destinati a eventi e manifestazioni sportive e quasi 750 mila euro alla realizzazione di progetti finalizzati al miglioramento del benessere fisico, psichico e sociale della persona attraverso l’attività motoria e sportiva. Un investimento maggiore che ha consentito di aumentare dell’8% il numero di progetti sostenuti, la cui copertura è arrivata al 52% rispetto al 44% del 2017: 206 le domande finanziate. A Bologna la fetta più consistente di risorse assegnate con oltre 645 mila euro.

Rispetto alla percentuale media del 52% delle domande finanziate rispetto a quelle pervenute, la provincia di Forlì-Cesena ha ottenuto il numero più alto di richieste accolte (67,50%). Seguono, con valori sempre sopra alla media ma leggermente più bassi, Reggio Emilia e Ravenna. Pressoché pari alla media regionale Parma e Bologna, mentre Rimini, Ferrara, Piacenza e Modena registrano comunque percentuali che variano dal 48 al 45%.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/28 14:38:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-29T13:59:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina