lunedì,  14 maggio 2018

Il Rimini Calcio torna in Lega pro: "Grande orgoglio per tutta l'Emilia-Romagna, dove continua a vincere lo sport"

Seconda promozione consecutiva. La società, con il presidente Giorgio Grassi, premiata in Regione dal presidente Bonaccini

Rimini Calcio_premiazione_Bonaccini_14 maggio 2018In Emilia-Romagna continua a vincere lo sport. Questa volta con il Rimini Calcio, che quest'anno ha chiuso il campionato di Serie D guadagnando la promozione in Lega Pro, tornando fra i professionisti in soli due anni dalla rifondazione societaria, dopo altrettante promozioni consecutive.

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha premiato oggi la società – rappresentata dal presidente, Giorgio Grassi, dall’amministratore unico Tiziano Fabbri, dal direttore sportivo Pietro Tamai, dal tecnico Gian Luca Righetti, dal capitano Francesco Scotti e dal team manager, Adrian Ricchiuti – consegnando loro una targa celebrativa nella Sala di Giunta, nella sede dell'Ente, a Bologna.

“Per la Regione è sempre motivo di grande soddisfazione e orgoglio veder crescere e vincere le squadre dell’Emilia-Romagna, lo è a maggior ragione per una squadra che è nella storia del calcio regionale e nazionale e che sta tornando al livello che merita, cosi come l'intera città, grazie a una nuova società che ha scelto i valori dello sport e la corretta gestione del bilancio quali fondamenta per ripartire", ha detto il presidente Bonaccini consegnando la targa nelle mani dei dirigenti riminesi e formulando i migliori auspici per il prossimo campionato.

“Riportare Rimini calcio tra i professionisti è un importante riconoscimento della sua storia sportiva”, ha proseguito il presidente, che ha ringraziato il presidente Grassi per una "gestione modello" e ha poi ricordato come l’impegno della Regione per lo sport venga “dimostrato concretamente sia dalle significative risorse investite nell’attività e nell’impiantistica sportiva, sia dall’impegno profuso per accogliere importanti manifestazioni di caratura nazionale e internazionale”.

Presente alla premiazione anche il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, che ha ricordato l'impegno dell'Amministrazione comunale per sostenere il nuovo corso del Rimini Calcio e riconosciuto come il presidente della Giunta regionale "abbia fatto dello sport un caposaldo delle proprie politiche, dimostrando concretamente l’importanza del suo valore sociale”.

Un “grazie di cuore alla Regione" è venuto dal presidente della società, Giorgio Grassi: “Ci auguriamo- ha affermato- che per noi sia l’inizio di un percorso virtuoso che ci permetta di raccogliere investimenti e di proseguire in un percorso etico per favorire lo sviluppo dello sport”.

Il Rimini Football Club, già promosso in Serie D per la stagione 2017-2018 con il nuovo tecnico Gian Luca Righetti, ha conseguito la promozione in Serie C con tre giornate d'anticipo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/05/14 15:37:40 GMT+1 ultima modifica 2018-05-14T15:37:40+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina