Dal terremoto ai tour, fino a Expo Milano e al Concerto del Primo Maggio a Roma

Rulli Frulli concentra l’attività sulla condivisione e sulla ricerca del suono e delle sue sfumature, con laboratori di costruzione di strumenti musicali a partire da materiali di recupero (tubi, piastrelle, pentole, bidoni di vari materiali, cestelli di lavatrici). Capire le potenzialità di un materiale sonoro e capire un oggetto che suona, come suona e perché è un modo istintivo di entrare in contatto con lo strumento e permette ai ragazzi di parlare il linguaggio universale del ritmo.

Un evento imprevedibile, ma estremamente significativo per il progetto della banda, è stato il sisma che ha colpito l’Emilia nel maggio del 2012. A causa delle scosse, Rulli Frulli rimane senza sede, ma la volontà di mantenere la banda come centro di aggregazione aperto ai bambini e ai ragazzi è più forte di tutto: l’attività del progetto non si ferma. Inizialmente i ragazzi si trovano a provare in sedi di fortuna, poi, finalmente, in uno spazio strutturato reso disponibile dalla sede di Finale Emilia della ong Mani Tese: è qui che si trova il “quartier generale” della Rulli Frulli, con la loro sala prove allestita anche grazie a un finanziamento privato.

A partire dal 2013, la svolta: si decide di portare in un vero e proprio tour l’album della banda, “Ciurma”. Di anno in anno, la crescita musicale della Rulli Frulli ha permesso di ampliare le opportunità di esibizione, portandola in contesti molto ambiti come Expo nel 2015, il Concerto del Primo Maggio a Roma nel 2016, la partecipazione come ospiti musicali del programma “Stasera a casa di Mika”.

Grazie a queste esibizioni è sempre più riconosciuto il lavoro portato avanti da Rulli Frulli, sia dal punto di vista sociale che musicale. La banda è stata chiamata, infatti, a presentare la propria metodologia nelle scuole dell’Emilia-Romagna e di altre regioni, e l’Università Cattolica di Milano ha annunciato di volere “codificare” quest’esperienza in un vero e proprio metodo didattico scientifico.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/24 14:54:35 GMT+2 ultima modifica 2018-07-24T14:54:35+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina