I pazienti assistiti nel 2017

120 i pazienti assistiti nel 2017, di cui 76 bambini. Gli interventi e le terapie eseguite negli ospedali e nelle strutture del Servizio sanitario regionale hanno riguardato prevalentemente patologie importanti in vari ambiti: tumori, cardiopatie, chirurgia pediatrica, ematologia oncologica, ortopedia, neurochirurgia, oculistica e otorinolaringoiatria.
I Paesi di provenienza più frequentemente interessati sono stati: Albania (35 casi), Zimbabwe (19 casi), Bosnia-Erzegovina (17 casi), Kosovo (11 casi), Marocco (9 casi), Moldavia (8 casi), popolo Saharawi (6 casi), popolo Curdo (6 casi), Eritrea (3 casi), Serbia (2 casi), Tunisia (2 casi), Senegal (1 caso), Ucraina (1 caso).
Le Aziende Sanitarie coinvolte sono state: Azienda Usl della Romagna (48 casi); Azienda Ospedaliera di Bologna (19); Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna (16); Azienda Usl di Piacenza (13); Azienda Ospedaliera di Modena (8); Azienda Ospedaliera di Parma (6); Azienda Ospedaliera di Ferrara (4); Azienda Usl di Reggio Emilia (4); Azienda Usl di Bologna (2 casi). L'organizzazione del soggiorno dei minori assistiti e del loro familiare (o dell’accompagnatore), e il rientro nei Paesi di origine sono garantiti da onlus attive sul territorio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/06/27 13:35:30 GMT+2 ultima modifica 2018-06-27T13:35:30+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina