Rimini

Nella provincia di Rimini il dato sulla differenziata nel 2017 sale al 63,5% (3,3% in più rispetto all’anno precedente; sono 3 i Comuni che nel 2017 hanno già raggiunto o superato “quota 73%” di raccolta differenziata, l’obiettivo fissato al 2020 dal Piano regionale dei rifiuti. San Giovanni in Marignano guida la classifica con il 80,7% ed è l’unico a tariffazione puntuale; secondo è Morciano di Romagna con il 75,1% e terzo Poggio Torriana con il 74,3. A seguire, si trovano Santarcangelo di Romagna che si attesta al 68,7%, Coriano (68,1), Verucchio (66), San Clemente (65,1).
La città di Rimini tocca il 64,5%. E ancora: Misano Adriatico si attesta al 64,2%, quindi Bellaria-Igea Marina (62,5), Riccione (61,3), Cattolica (58,6), Saludecio (56,1), Montegridolfo (54,6), Sant'Agata Feltria (53,6); Montescudo - Monte Colombo (51,1), Novafeltria (49,6), Talamello (46,5), Montefiore Conca (44,7), Mondaino (42,4), San Leo (37,4), Gemmano (35,7), Maiolo (32,4%), Casteldelci (28,3) e Pennabilli (25,8).

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/08/03 21:44:07 GMT+2 ultima modifica 2018-08-03T21:44:07+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina