Ex Carife, il presidente Bonaccini incontra il Comitato "Risparmiatori azzerati"

L'impegno a portare all'attenzione del Governo le istanze provenienti dal territorio

27.09.2017

Foto di Liviana Banzi, archivio Agenzia informazione e ufficio stampa Giunta Regione Emilia-Romagna Il presidente Stefano Bonaccini ha incontrato nel pomeriggio in Regione, a Bologna, i rappresentanti del Comitato Risparmiatori azzerati della Cassa di Risparmio di Ferrara.

Il Comitato, in rappresentanza dei piccoli risparmiatori e impegnato da tempo in vari incontri istituzionali a livello locale, ha presentato al presidente un documento, contente alcune proposte al Governo, tra cui quella di istituire un fondo di solidarietà per i risparmiatori azzerati. Tra le proposte avanzate, anche quella di una proroga per ricorrere all’arbitrato (in scadenza il prossimo 30 novembre).

Il presidente Bonaccini si è impegnato a portare all’attenzione del Governo le istanze provenienti dal territorio.

La Regione aveva già stanziato 400 mila euro per le spese legali dei risparmiatori danneggiati, un’azione apprezzata dai risparmiatori stessi.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 27/09/2017 — ultima modifica 27/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it