L'assessore Caselli all'assemblea di Arepo, la rete europea delle Regioni produttrici di Dop e Igp

Presentati i risultati di Origo, il forum globale su Dop e Igp che riunisce produttori europei ed extraeuropei

06.10.2017

Assessore Caselli presidente Areftl“L’Emilia-Romagna partecipa con grande interesse all’attività di Arepo, la rete europea delle Regioni produttrici di Dop ed Igp, consapevole che la tutela e la valorizzazione di queste produzioni passa anche attraverso l’importante lavoro di rete con le altre Regioni”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli intervenendo all’Assemblea Generale di Arepo, in corso ieri e oggi ad Heraklion (Candia), Creta.
L’assessore ha anche illustrato l’esperienza di Origo, il primo appuntamento internazionale dedicato alle Indicazioni geografiche e promosso da Regione e ministero per le Politiche agricole con il supporto della Commissione che si è tenuto in aprile a Parma.

“Una chiamata a raccolta di produttori e consorzi Dop e Igp da tutto il mondo, partita dall’Emilia-Romagna prima in Europa con 44 Dop e Igp, per fare il punto su un comparto che non solo riveste un importante valore economico ma rappresenta anche un modello di agricoltura sostenibile, uno strumento di presidio del territorio e un volano di sviluppo per le comunità locali. Ad Origo- ha ricordato Caselli – sono state presentate oltre 300 denominazioni Dop e Igp e 120 Consorzi provenienti da 21 Paesi “.

 La presentazione fa seguito agli incontri avuti nelle scorse settimane dall’assessore Caselli con il cabinet del commissario all’agricoltura Paul Hogan a Bruxelles e il presidente del parlamento europeo Tajani. Sempre sullo stesso tema l’assessore Caselli l’11 ottobre interverrà ad una conferenza sulle Denominazione di Origine che si terrà a Bergamo nell’ambito del summit G7 sull’agricoltura. L’assessore è poi intervenuta all’assemblea illustrando la posizione della Regione sulla nuova Politica agricola comunitaria post 2020.

“Siamo tutti convinti che la nuova Pac- ha affermato Caselli - dovrà sostenere maggiormente i prodotti di qualità certificata - più sostenibili sul piano dello di sviluppo -, il ricambio generazionale e il contrasto al cambiamento climatico. Rimane aperto il confronto su nuovi strumenti da utilizzare e ci si lavorerà nei prossimi mesi con appositi gruppi di approfondimento, per valorizzare al massimo le buone pratiche dei vari Paesi." Tra i temi affrontati: il mantenimento delle risorse del 2014-2020, il sostegno alle comunità rurali con investimenti infrastrutturali e servivi pubblici, l'incoraggiamento dell'aggregazione e della commercializzazione comune dell'offerta. L’assise di ieri ha eletto la nuova presidente di Arepo, Theano Vrentzou-Skordalaki, vice governatore della Regione di Creta.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/10/2017 — ultima modifica 06/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it