Sport, la Regione premia il tredicesimo scudetto del Rimini Baseball

Riconoscimento alla squadra. Bonaccini: "Ci auguriamo che si assegni a Rimini la fase finale della Coppa dei Campioni"

15.11.2017

Premiazione Baseball Rimini 1Tredici volte campione. E’ arrivato lo scorso settembre lo scudetto del baseball italiano per il Baseball Rimini, nella finale giocata contro il San Marino. Un titolo che segue di appena due anni il precedente tricolore, conquistato dalla compagine romagnola nel 2015.

Una rappresentanza della squadra dei “Pirati”, guidata dall’allenatore Paolo Ceccaroli, è stata premiata oggi dal presidente Stefano Bonaccini nella sala Giunta della Regione Emilia-Romagna. Erano inoltre presenti il sindaco Andrea Gnassi e l’assessore alle Politiche dello sport del Comune di Rimini, Gianluca Brasini.

“Tredici campionati italiani testimoniano la grande storia di questo club- ha commentato il presidente Bonaccini consegnando il riconoscimento–, una società che rappresenta una tradizione straordinaria nella storia del baseball italiano. Una vittoria che conferma il valore delle squadre emiliano-romagnole in questo sport, visto che lo scorso anno il titolo se lo era assicurato Bologna. Ci auguriamo che venga assegnata a Rimini la fase finale della Coppa dei Campioni, perché vorrebbe dire ospitare in Emilia-Romagna l’evento più importante del baseball europeo”.

La Regione per la pratica sportiva
L’Emilia-Romagna conta 800 mila iscritti a enti di promozione sportiva, quasi 370 mila atleti aderenti alle federazioni e circa 3 milioni di praticanti di attività motorie.
Una platea significativa per la quale la Regione ha messo a disposizione in questa legislatura 25 milioni di euro per l’impiantisca sportiva, di cui 20 milioni messi a bando lo scorso settembre. Un impegno notevole che si muoverà lungo tre direttrici: sicurezza, qualità e sostenibilità energetica e che potrà generare investimenti complessivi per oltre 50 milioni di euro sull’edilizia sportiva.
Il Programma regionale triennale 2015-2017 varato dalla Giunta e approvato dall’Assemblea legislativa consentirà, in particolare, di rinnovare e adeguare oltre 16 milastrutture sportive in Emilia-Romagna che, nel 77% dei casi, sono ferme al 1990.
Per quanto concerne eventi, progetti e associazionismo sportivo, nel 2017 sono stati stanziati 1 milione 750 mila euro, circa 500 mila euro in più rispetto allo scorso anno. 
Ai tre bandi della Giunta hanno risposto 386 fra enti e associazioni sportive emiliano-romagnole con un incremento significativo rispetto al 2016 quando le domande furono 236.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/11/2017 — ultima modifica 15/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it