Al regista Gianni Amelio il Premio Alberto Manzi alla carriera

Stasera alle 18 la premiazione in Assemblea legislativa

10.11.2017

Manzi 2017E' in corso il convegno di tre giorni, organizzato in occasione del ventennale della morte del maestro Alberto Manzi.

Il convegno, che si tiene presso l'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, prende spunto dal tema che Manzi considerava importante: la scuola che deve dare ai bambini/e il gusto di scoprire il mondo attraverso il fare, il pensare, l'immaginare, il creare e il disfare per diventare cittadini attenti ai diritti di ognuno. Manzi partiva dagli interessi dei bambini, dalle loro esperienze concrete, quotidiane, da ciò che stava sotto ai loro occhi per trasformarlo in scoperta e apprendimento.

Sono stati aperti ieri i lavori con le animazioni di Gek Tessaro, oggi proseguono i laboratori per gli insegnanti sulla didattica e l'educazione mentre alle 18, si terrà il conferimento del Premio Alberto Manzi alla carriera, al regista Gianni Amelio preceduto da un breve filmato dal titolo "raccontare l'infanzia attraverso il cinema" .

Per domani 11 novembre sono in programma ancora incontri e laboratori sulla didattica e l'educazione. Tra gli ospiti di queste giornate: Stefano Laffi, ricercatore Agenzia Codici, Roberto Farné, docente di Pedagogia e Didattica dell' Università di Bologna Federico Taddia, giornalista e divulgatore, Fabio Geda, docente e scrittore, Alex Corlazzoli, insegnante e giornalista, Franca Zuccoli, docente di didattica dell' Università Milano-Bicocca, Serena Giordano, artista e docente, Annalisa Casagranda, Mart Rovereto, Anna Pironti Castello di Rivoli, Museo d'Arte Contemporanea, Veronica Ceruti Mambo, Francesco Zurlo, Politecnico di Milano, Caterina e Andreina Betturri, maestre montessoriane, Sonia Boni Manzi, insegnante e moglie di Alberto Manzi, Luigi Guerra, Direttore del Dipartimento di Scienze dell'educazione dell' Università di Bologna.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/11/2017 — ultima modifica 10/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it