Maltempo, dalla Regione oltre 1,5 milioni di euro nel 2015

Le risorse impiegate per il ripristino delle opere di bonifica. Caselli: "I Consorzi in prima linea nella difesa del territorio"

05.02.2016

archivio Agenzia di informazione e comunicazione Regione Emilia-RomagnaAmmontano ad oltre 1,5 milioni di euro i fondi stanziati dalla Regione per lavori urgenti di ripristino di opere pubbliche di bonifica danneggiate dagli eccezionali eventi calamitosi che nel 2015  hanno investito molte aree del territorio regionale, specialmente sull'Appennino.

Gli  interventi, affidati ai Consorzi di bonifica, sono stati in tutto 28 e al momento sono in buona parte ultimati. "I lavori – ha sottolineato l'assessore regionale all'Agricoltura, Simona Caselli – si sono resi necessari per eliminare situazioni di disagio per la popolazione e ripristinare servizi di pubblica utilità in aree fragili sotto il profilo dell'assetto idrogeologico. Ancora una volta i Consorzi di bonifica hanno dimostrato l'importanza del loro ruolo per la difesa del suolo e sono stati in prima linea negli interventi".

La maggior parte delle risorse, circa l'80%, sono state utilizzate nelle aree montane per far fronte ai danni alle infrastrutture pubbliche (strade, opere idrauliche, ecc.), causati dai gravi episodi di maltempo che nel febbraio 2015 hanno colpito l'intero territorio regionale, dal violentissimo nubifragio che il 15 maggio scorso ha investito alcuni comuni della Bassa pianura reggiana e dalla disastrosa alluvione del 13-14 settembre scorso che ha interessato la montagna piacentina e parmense. 

Gran parte dei fondi – circa 1 milione e 140mila euro - sono serviti per la riapertura di strade pubbliche interrotte a seguito di gravi fenomeni di dissesto, blocco che ha provocato gravi disagi nell'Appennino. Al ripristino della funzionalità idraulica dei canali di bonifica sono stati invece  destinati circa 305mila euro.

Archivio news

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/02/2016 — ultima modifica 05/02/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it