Educazione alla sostenibilità

Energia sostenibile

Iniziative per educare i cittadini al risparmio energetico e all’uso di fonti rinnovabili. E informare sui vantaggi dell'efficienza energetica per la collettività, il territorio e le città.

Cosa fa la Regione

Il tema dell’energia occupa un posto sempre più rilevante nelle scelte politiche, industriali, collettive e individuali. È quindi molto importante che ai cittadini, giovani e adulti, siano fornite informazioni e strumenti utili per migliorare le proprie competenze e adottare con consapevolezza scelte sostenibili nei comportamenti individuali e sociali.

La Regione promuove l’educazione all’energia sostenibile, in attuazione del Piano energetico regionale, con progetti e campagne rivolte a giovani e adulti finalizzati a far crescere conoscenze, consapevolezze e comportamenti sostenibili: dal risparmio energetico, alla gestione ecoefficiente, allo sviluppo delle fonti rinnovabili.

Il progetto avviato nel 2011 Educazione all’energia sostenibile è stato realizzato dalla Regione con le province, i Centri di educazione alla sostenibilità e le principali agenzie scientifiche e formative del territorio. I risultati del progetto e gli indirizzi per la progettazione di attività di educazione e comunicazione in campo di energia sostenibile sono nel documento conclusivo (doc, 312.5 KB).

Il Programma regionale Infeas 2014-2016 (pdf, 874.9 KB) prevede:

  • Il massimo utilizzo, a livello centrale e locale, delle esperienze e dei risultati dell’indagine per la progettazione di attività educative e informative che declinano sul piano educativo i temi e gli obiettivi della pianificazione energetica regionale, e per lo sviluppo di azioni specifiche a supporto dell’attuazione dei Patti dei Sindaci.
  • La collaborazione e il supporto formativo ai Ceas che con gli enti locali collaborano all’attuazione dei Piani di azione per l’energia sostenibile (Paes) e, in prospettiva ai Ceas che collaboreranno con gli enti locali alle attività legate all’adattamento ai cambiamenti climatici nell’ambito dell’iniziativa europea Mayors Adapt.

Un target specifico è rappresentato dagli studenti delle scuole superiori nei confronti dei quali, in stretta collaborazione con gli Enti locali, il servizio regionale Energia ed economia verde ha realizzato numerose iniziative volte a far conoscere i temi e gli obiettivi della programmazione energetica regionale.

Nell’anno scolastico 2012-2013 tutte le scuole superiori sono state invitate a partecipare al progetto A corto di energia, mirato a promuovere le energie rinnovabili e l'efficienza energetica, attraverso la realizzazione di spot e cortometraggi.

Sempre alle scuole sono rivolte iniziative e specifici prodotti comunicativi, realizzati con il progetto europeo Alterenergy, condotto dal servizio Intese istituzionali e programmi speciali d’area.

A chi rivolgersi

Progetto Educazione energia sostenibile:

 

Area Educazione alla sostenibilità - Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia (Arpae)

Stefania Bertolini

Servizio Energia ed economia verde

Progetto Alterenergy:

Servizio Intese istituzionali e programmi speciali d’area

Norme e atti

Progetti in corso

Iniziative particolari

Pubblicazioni

  • Educazione all'energia sostenibile in Emilia-Romagna Il tema dell’energia occupa un posto sempre più rilevante nelle scelte politiche, industriali, collettive ed individuali. È un cambiamento epocale che, dal livello internazionale a quello locale, ci porterà dall’era dei combustibili fossili a quella dell’energia sostenibile e rinnovabile. Un processo di miglioramento delle nostre capacità progettuali e gestionali e dei comportamenti sociali e individuali, che necessita del supporto da strumenti comunicativi, educativi e partecipativi.

Link utili

  • Alterenergy Due percorsi laboratoriali nelle scuole per coinvolgere le nuove generazioni su tematiche che riguardano l’energia - servizio Intese istituzionali e programmi speciali d'area, nell’ambito dell’omonimo progetto europeo
Azioni sul documento
Pubblicato il 27/08/2015 — ultima modifica 22/11/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it