Educazione alla sostenibilità

Educazione alla biodiversità

Percorsi formativi, progetti e campagne educative per far conoscere il valore della biodiversità. E per orientare i cittadini verso scelte compatibili con la salvaguardia del patrimonio biologico regionale.

Cosa fa la Regione

Promuove la conoscenza della biodiversità, del suo significato e del sistema complesso di relazioni ambientali, economiche sociali e culturali che determinano la perdita o la conservazione di questo patrimonio biologico. Attraverso attività divulgative, pubblicazioni e formazione, la Regione opera per offrire ai cittadini una capacità di agire in modo adeguato, con decisioni informate e comportamenti significativi sul territorio locale.

Nello specifico, la Regione:

  • Progetta azioni condivise, integrate e continuative sul tema della biodiversità.
  • Promuove e realizza direttamente attività formative rivolte a referenti e operatori dei Ceas
  • Realizza e diffonde materiali didattici e informativi.

Il particolare nel triennio 2014-16 l’impegno della Regione è tracciato dalle indicazioni del programma Infeas (pdf, 874.9 KB), che prevede di:

  • definire un complesso e articolato programma di azioni educative rivolte a giovani e adulti da realizzare in forma coordinata sul tema della biodiversità;
  • qualificare l’offerta educativa dei Centri di educazione alla sostenibilità, anche attraverso la formazione e l’aggiornamento degli operatori;
  • realizzare pubblicazioni specifiche sulla biodiversità, anche rivolte a un’ampia platea di pubblico,  con l’obiettivo di alimentare comportamenti e gli stili di vita compatibili con le esigenze di conservazione della diversità biologica.

A chi rivolgersi

Per il tema educazione alla biodiversità e esperienze dei Ceas

Area Educazione alla sostenibilità - Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente Energia (Arpae)

Stefania Bertolini

Per il tema biodiversità e aree protette

Servizio Parchi e risorse forestali

Per il tema agrobiodiversità

Norme e atti

Progetti in corso

  • Educazione alla biodiversità Un progetto di sistema per diffondere informazioni e conoscenze sulla biodiversità ed educare alla conservazione del patrimonio biologico regionale.
  • Fattorie aperte Ogni anno l'apertura al pubblico delle aziende agricole per alcune domeniche. Un’occasione utile per avvicinare il mondo agricolo alla città per mantenere viva la trasmissione dei saperi e dei sapori che caratterizzano un patrimonio agroalimentare di riconosciuta salubrità, tradizione e cultura
  • Festa degli alberi Dal 20 novembre al 8 dicembre, un'edizione straordinaria organizzata quest'anno a Bologna. Iniziative ed eventi in altre città dell'Emilia-Romagna, realizzati in collaborazione con i Centri di educazione alla sostenibilità.
  • Mappa delle attività regionali di comunicazione ed educazione alla sostenibilità per il 2015 (pdf, 902.9 KB) I progetti regionali di comunicazione ed educazione alla sostenibilità promossi nel 2015.
Azioni sul documento
Pubblicato il 03/08/2015 — ultima modifica 28/11/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it