Educazione alla sostenibilità

#scienzasulbalcone

Primo flash-mob italiano di citizen science sull'inquinamento luminoso

Negli ultimi decenni, nel nostro Paese si è registrato un costante aumento nell’eccessiva illuminazione artificiale notturna delle città. Questo inquinamento luminoso, oltre a comportare spreco energetico, è causa di alterazioni dell’ecosistema, ha effetti negativi su flora e fauna, e provoca interferenza con i cicli di sonno e veglia dell’uomo.

Il Sistema Nazionale per la Protezione Ambientale (SNPA) sostiene e favorisce l’iniziativa promossa dall’ufficio Comunicazione e relazioni con il pubblico del CNR: lunedì 23, martedì 24 e mercoledì 25 marzo tutti gli italiani sono invitati a misurare con il proprio smartphone la luminosità del cielo notturno sopra le nostre abitazioni.

Scaricando gratuitamente sul proprio smartphone la app “Perdita della notte”, ognuno di noi potrà, a partire dalle 21, valutare il numero di stelle visibili dal proprio balcone o finestra. Spegnete le luci, avviate l’applicazione e orientate lo schermo verso l’alto, prendete nota della misura rilevata e riportatela sul sito cnr.it/it/scienzasulbalcone. In questo modo i ricercatori CNR potranno quantificare l’inquinamento luminoso presente nel cielo sopra la nostra casa, causato dall’illuminazione artificiale delle nostre città, paesi e infrastrutture. Se si riusciranno a coinvolgere tante persone, si raccoglieranno in pochi giorni tantissimi dati e si potrà mappare la situazione italiana dell’inquinamento luminoso.

Arpa Veneto, che da anni si occupa di inquinamento luminoso e gestisce una rete di centraline per le misurazioni, è un modello in questo senso, con bollettini aggiornati in tempo reale.

Con l’aiuto di tutti i cittadini si potranno quindi raccogliere preziosi dati per una pubblicazione scientifica sull’argomento, per lo sviluppo di strategie per la riduzione dell’inquinamento luminoso e il contenimento dei consumi energetici dove si verifica eccessiva illuminazione. E non meno importante, per ritrovare la bellezza del cielo stellato anche dal balcone di casa!

Per approfondire:

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/23 15:29:00 GMT+1 ultima modifica 2020-03-23T15:36:18+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina