Educazione alla sostenibilità

Conoscere e gestire i flussi turistici nel Parco del Delta del Po

In ottobre due workshop d’avvio del percorso condiviso con gli operatori turistici e i principali stakeholder del territorio

L’ Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po organizza due workshop, che avranno la medesima struttura per garantire la maggior partecipazione sul territorio, per avviare un percorso condiviso con gli operatori turistici e i principali stakeholder del territorio nell’ambito del progetto Interreg Central Europe “Central Europe Eco-Tourism: tools for nature protection” (CEETO) che sperimenta strumenti per gestire in modo sostenibile il turismo all’interno delle Aree Protette.

L’obiettivo del percorso è individuare strategie ed interventi che verranno successivamente attuati nell'ambito del progetto CEETO, in due aree pilota (una che ha come baricentro il Boscone della Mesola e l'altra la Salina di Cervia), finalizzate a ridurre le pressioni ambientali che i flussi turistici provocano soprattutto nei periodi di punta, favorendo soluzioni atte a meglio distribuire tali flussi, su tutto il periodo dell’anno e su tutto il territorio.

Per raggiungere questo obiettivo ci si avvarrà di una metodologia di analisi e interpretazione dei flussi turistici, già sviluppata con successo nelle aree protette trentine, che sarà presentata nell'ambito dei workshop da Paolo Grigolli, Direttore di "Scuola di Management del Turismo" della Provincia Autonoma di Trento.

I due workshop si svolgeranno lunedì 8 ottobre presso il Castello di Mesola, e martedì 9 ottobre presso il centro visite della Salina di Cervia.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/09/25 04:55:00 GMT+1 ultima modifica 2018-09-25T11:23:26+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina