Educazione alla sostenibilità

Educazione all'energia sostenibile

Progetto per conoscere i bisogni e le buone pratiche e programmare le azioni educative in tema di energia sostenibile.

Disegno di un bambino per raffigurare l'energiaIl progetto ha affiancato il piano energetico regionale tramite un programma generale condiviso di priorità sulle attività di informazione, educazione e comunicazione. 

Obiettivi

I principali obiettivi del progetto sono stati:

  • Rilevare le attività e le esperienze realizzate in precedenza per trarne buone pratiche comuni.
  • Rilevare i bisogni dei diversi soggetti coinvolti quali enti locali, cittadini, aziende, mondo dell’istruzione ecc.
  • Definire modelli di riferimento per le azioni locali.
  • Produrre materiali di qualità utilizzabili da scuole ed agenzie educative.
  • Realizzare iniziative divulgative e dimostrative sui territori attraverso messaggi, immagini, strumenti tra loro sinergici e coordinati.

Il progetto è stato promosso dalla Regione e coordinato da un Gruppo di coordinamento regionale costituito da:

  • Area Educazione alla sostenibilità, Arpae
  • Servizio Energia ed economia verde
  • Servizio istruzione e integrazione fra i sistemi formativi)
  • Tutte le Province tramite i referenti Infea, i referenti sul tema Energia, i referenti dei CEA
  • 3 Agenzie per l’energia, Aess di Modena, Agess di Forlì-Cesena e Agenzia Energia di Parma
  • Ervet, Arpa, Aster, Enea, Kyoto Club

Sui territori il lavoro è stato, a cascata, coordinato da Gruppi di lavoro provinciali.

I risultati e gli indirizzi per progettare attività di educazione e comunicazione in campo di energia sostenibile sono stati descritti nel “ Progetto Educazione all’energia sostenibile in ER- Analisi, realizzazioni, proposte (doc, 312.5 KB)”.

Una sintesi del progetto è stata pubblicata nell’Agenda Brenda Educazione all'energia sostenibile in Emilia-Romagna.

Gli esiti del progetto sono stati presentati durante una iniziativa comune: l’Energy Education Day, organizzato il 15 ottobre 2011 con animazioni di piazza su tutto il territorio regionale.

Materiali

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/11/23 18:40:00 GMT+2 ultima modifica 2018-02-13T15:31:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina