Educazione alla sostenibilità

Progetto

Il progetto di educazione all'economia circolare 'Le tue scarpe al centro' è promosso dall'Area Educazione alla sostenibilità di Arpae Emilia-Romagna in sinergia con i Ceas, Centri di educazione alla sostenibilità dell'Emilia-Romagna e i gestori dei rifiuti dei rispettivi territori. Capofila del progetto è il Ceas “La Raganella” dell'Unione area nord modenese.

Il progetto si propone di far toccare con mano ai cittadini l'economia circolare, mostrare loro il ruolo attivo che possono svolgere i consumatori in collaborazione con imprese e municipalità. Si tratta di un’azione motivante che accresce l'empowerment delle comunità locali e stimola lo sviluppo di nuovi processi produttivi circolari che danno nuova vita alla materia. 

A chi si rivolge

A famiglie, cittadini, studenti, scuole, associazioni sportive: tutti saranno protagonisti, partecipando agli eventi organizzati nelle città aderenti, nelle quali porteranno le loro scarpe da ginnastica usurate.

Grazie ai gestori e alle aziende coinvolte, le scarpe saranno appositamente trattate per diventare un granulato di morbida gomma che servirà a realizzare una pavimentazione antitrauma utile ad allestire le aree giochi dei bambini nei parchi pubblici.

Organizzazione

Nella fase iniziale vengono realizzati materiali informativi in formato digitale e attivata una capillare opera di sensibilizzazione rivolta a Scuole, società sportive, quartieri. Successivamente saranno organizzati decine di eventi sui territori che coinvolgeranno, come già scritto, famiglie, cittadini, studenti, scuole e associazioni sportive.

Tutto questo è supportato da apposite metodologie e strumenti comunicativi (marketing sociale, social media), educativi (apprendimento attivo, learning by doing), e partecipativi (e-democracy, social media, flash mob).

I risultati prodotti saranno rendicontati puntualmente: numero di scarpe raccolte e di conseguenza quanto granulato prodotto con la frammentazione e trattamento dei materiali; numero di cittadini e stakeholder che contribuiranno attivamente in ciascun territorio; visualizzazione sui portali web e sui canali social nonché l'impatto sui media locali.

Progetto benefico

Il progetto ha anche un risvolto benefico oltre che virtuoso: infatti si propone di donare quanto raccolto (il granulato per realizzare i tappetini antiurto) al Comune di Amandola (FM), colpito dal sisma nel 2016.
Il Comune di Crevalcore, particolarmente colpito dal sisma del 2012 in Emilia, mette a disposizione ulteriori risorse per assicurare la posa in opera dei pavimenti antiurto nei parchi giochi che saranno allestiti nel comune marchigiano.

Per saperne di più

Programma regionale Educazione alla sostenibilità (pdf, 3.5 MB)
Pagina facebook Le tue scarpe al centro

Partner

Il progetto mobilita importanti risorse umane e organizzative oltre alle strutture di partner sono molteplici:

  • 14 Centri di educazione alla sostenibilità aderenti sull'intero territorio regionale che afferiscono a 49 Comuni (elenco allegato);
  • 7 gestori dei rifiuti che servono i medesimi territori (IRENAIMAG, GEOVEST, SABAR, HERACLARA, SOELIA);
  • ESO Società benefit arl con sede a Opera (MI), nell’ambito del progetto esosport.

Grazie all'ampia partnership e all'apporto di ciascuno sarà possibile fare molto con poco: le risorse impegnate sono 35.000 euro. 

Periodo della raccolta

Dal 21 marzo al 30 settembre con periodi diversificati per territorio.

Consulta i rispettivi calendari presenti nella sezione punti di raccolta.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/02/26 14:05:00 GMT+2 ultima modifica 2018-04-23T12:06:07+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina