Educazione alla sostenibilità

Campagne

Le campagne educative promosse dalle Regione Emilia-Romagna.

Siamo nati per camminare

 

La campagna promuove la mobilità pedonale e valorizza le esperienze locali sulla mobilità sostenibile nei percorsi casa-scuola. Coinvolge i bambini e le bambine delle scuole primarie, le loro famiglie, i Comuni e i Ceas, le Aziende sanitarie e altri stakeholder attivi sul territorio. 
Siamo nati per camminare sottolinea i valori dell'andare a piedi: salute, energia, autonomia dei bambini, sicurezza, conoscenza del territorio e delle regole della strada. Ogni anno propone un focus di approfondimento sui diversi aspetti e vantaggi connessi alla mobilità sostenibile.

Vai alla campagna

 

 

Logo campagna ConsumabileConsumabile

La campagna punta a promuovere stili di vita e consumi più consapevoli per orientare le abitudini dei cittadini. Con un linguaggio semplice, ironico e una grafica accattivante, spiega come piccoli gesti quotidiani possano fare bene all’ambiente, ma anche al portafoglio.

La campagna offre spunti educativi e innesca dubbi su comportamenti e consuetudini quotidiane per stimolare il cambiamento. La somma di ogni singolo comportamento, infatti, come in democrazia, porta a risultati globali importanti.

Vai alla campagna

 

Logo campagna Liberiamo l'ariaLiberiamo l'aria

La campagna affianca e accompagna i provvedimenti di limitazione del traffico e delle emissioni di gas inquinanti. Nell’accordo di programma per la qualità dell’aria 2012-2015 (Regione, Province e Comuni con oltre 50mila abitanti) sono previste buone pratiche” per la mobilità sostenibile e il risparmio energetico: dall’incremento delle zone a traffico limitato alle aree pedonali e corsie preferenziali per gli autobus, dal mobility management alla realizzazione di percorsi casa-scuola e casa-lavoro, fino all’introduzione di punteggi premianti nelle gare d’appalto per veicoli a basso impatto ambientale.

Vai alla campagna

 

 

Logo campagna Acqua, risparmio vitaleAcqua risparmio vitale

Lanciata nel 2004 ha l’intento di contribuire alla riduzione dei consumi domestici d’acqua grazie alla diffusione di maggiori informazioni sul tema. I risultati ottenuti nelle iniziative e nei progetti regionali hanno dimostrato che, con piccole attenzioni domestiche e minimi investimenti economici, si possono ottenere risparmi d’acqua potabile fino al 18%, risultato eccezionale.

Le iniziative regionali hanno svolto anche un importante ruolo di “invito” e stimolo a diffondere un approccio integrato nell’affrontare il tema del risparmio dell’acqua in casa, per informare la cittadinanza ed educarla a una cultura più rispettosa e attenta all’uso delle risorse.

Vai alla campagna

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/07/2015 — ultima modifica 22/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it