Educazione alla sostenibilità

Il sistema dell'educazione alla sostenibilità

Una rete di soggetti pubblici e privati del territorio coordinati dalla Regione. Una organizzazione per promuovere, qualificare e coordinare le attività di educazione alla sostenibilità.

La Regione Emilia-Romagna è impegnata nel diffondere la cultura della sostenibilità. Per questo da oltre vent’anni opera in collaborazione con Enti locali, istituzioni scolastiche e formative, agenzie scientifiche, associazioni di impresa e del volontariato. Questi soggetti hanno costituito il sistema regionale di Informazione ed educazione alla sostenibilità, il cosiddetto sistema Infeas: un'organizzazione a rete che coinvolge, in un modello di collaborazione attiva, soggetti pubblici e privati del territorio per promuovere, diffondere e coordinare le azioni di educazione alla sostenibilità.

I soggetti che partecipano al sistema Infeas fanno parte della Commissione regionale di coordinamento per l’informazione e l’educazione alla sostenibilità. La Commissione ha il compito principale di partecipare alla elaborazione delle linee guida per la stesura del programma triennale Infeas, di sostenere dal punto di vista scientifico-culturale e verificare l’andamento delle attività.

Chi fa parte del sistema regionale

  • Il servizio Comunicazione, educazione alla sostenibilità e strumenti di partecipazione della Regione cura la programmazione, promuove, coordina e dà continuità alle attività, accredita e supporta le reti educanti attive in Emilia-Romagna. Opera in collaborazione con il gruppo di lavoro Educazione alla sostenibilità cui partecipano referenti di tutte le strutture regionali che svolgono attività di comunicazione e di educazione.
  • I Centri di educazione alla sostenibilità (Ceas) sono le strutture portanti del sistema di educazione alla sostenibilità in Emilia-Romagna. Sono centri educativi che realizzano attività e percorsi educativi di qualità sui temi della sostenibilità per scuole, famiglie, cittadini e comunità locali.
  • Le reti di Scuole sostenibili sono soggetti attivi del sistema Infeas, da sostenere e valorizzare per favorire l’integrazione dei temi della sostenibilità con i piani dell’offerta formativa e per valorizzare il coordinamento con il mondo del lavoro e i territori.
  • Le agenzie scientifiche e formative (in particolare le università regionali e l'Arpa) partecipano al sistema attraverso una collaborazione e un supporto scientifico e metodologico alla programmazione e attuazione di progetti e partnership.
  • Altre risorse educative (cooperative, onlus, associazioni, liberi professionisti, centri studi) che con esperienza e professionalità si occupano di attività collegate all'educazione alla sostenibilità. Spesso partecipano alla gestione di Ceas o di attività promosse dagli Enti locali, forniscono servizi e consulenze per attività e siti web.

Le reti di strutture che contribuiscono ad attuare gli obiettivi dei programmi Infeas (rete dei Ceas, rete delle scuole sostenibili, rete delle imprese sostenibili) costituiscono nel loro insieme la Rete di educazione alla sostenibilità (Res).

Per approfondire

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/07/2015 — ultima modifica 16/09/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it