Simona Caselli

Assessore all'agricoltura, caccia e pesca

Biografia

E’ nata a Parma nel 1961. Laureata in Economia e Commercio all’Università di Parma, è revisore contabile iscritta all’Albo. Dirigente di Legacoop nazionale e regionale, è stata presidente di Legacoop Emilia Ovest (che raggruppa le province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza), dopo aver guidato per quattro anni la Legacoop di Reggio Emilia. E’ stata anche Direttore Commerciale e Sviluppo del CCFS, il Consorzio finanziario nazionale di Legacoop con sede a Reggio Emilia.

Ha ricoperto svariati incarichi come consigliere di amministrazione e di sindaco in società cooperative. In particolare è stata amministratore di Coopfond, il Fondo Nazionale di promozione cooperativa di Legacoop e di Quadir spa, società di alta formazione cooperativa; consigliera di amministrazione di Coop Consumatori Nordest e membro della Direzione Operativa dell’Associazione Nazionale delle Cooperative Agricole per le politiche finanziarie.

Ha collaborato a diverse pubblicazioni su temi economico-finanziari e sulla cooperazione ed ha svolto attività di docenza in Master in Economia Cooperativa. E’ stata consigliere di amministrazione dell’Università degli Studi di Parma.

Deleghe

Sovrintende all’ordinaria amministrazione ed esercita attività propulsiva e propositiva in materia di straordinaria amministrazione nei seguenti ambiti:

La politica agricola comune, lo sviluppo rurale, la sostenibilità ambientale delle produzioni agricole, la tutela del territorio e dell’ambiente rurale, le infrastrutture rurali, gli investimenti per le strutture aziendali e interaziendali, gli aiuti alle imprese agricole ed agroindustriali, i pagamenti in agricoltura.

L’assetto fondiario, la bonifica e l’irrigazione.

Lo sviluppo dei servizi alle imprese, i sistemi di qualità, la tutela fitosanitaria, lo sviluppo delle agro energie, la ricerca e la sperimentazione in agricoltura.

La valorizzazione dei prodotti agricoli ed alimentari.

La promozione e lo sviluppo dell’associazionismo agricolo e degli organismi interprofessionali.

La valorizzazione economica, turistica ed enogastronomica dei prodotti agricoli ed alimentari.

Lo sviluppo della multifunzionalità delle aziende agricole.

L’educazione alimentare.

Protezione della fauna, disciplina delle attività faunisticovenatorie. Sviluppo dell’economia ittica, attuazione dei programmi comunitari, la pesca sportiva e l’acquicoltura.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/01/05 18:55:00 GMT+2 ultima modifica 2018-01-09T17:51:35+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina