Giunta

Patrizio Bianchi

Assessore a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro
Patrizio Bianchi

viale Aldo Moro 38 - 40127 Bologna

tel. 051 527 3029 - 4081 - 4030 - 3349
fax 051 527 3578

lavoroform@regione.emilia-romagna.it

Patrizio Bianchi

Deleghe

Sovrintende all’ordinaria amministrazione ed esercita attività propulsiva e propositiva in materia di straordinaria amministrazione nei seguenti ambiti:

Il diritto allo studio scolastico ed universitario. Le politiche educative per l’adolescenza.

L’edilizia scolastica.

L’organizzazione della rete scolastica. La valorizzazione delle autonomie scolastiche. Il coordinamento degli interventi a favore delle scuole.

Il sistema d’istruzione e formazione professionale. L’organizzazione dell’offerta formativa.

Funzionamento della Conferenza Regione Università. Coordinamento e sviluppo delle attività delle Università nelle materie previste dal comma 3 dell’art. 53 della Lr 6/2004 (cultura, ricerca e innovazione tecnologica, sistema formativo e della sanità, fatta salva la disciplina di cui al D.Lgs.517/99); lo sviluppo degli accordi fra Università e Regione.

Sviluppo dell’attrattività scientifica del territorio attraverso la ricerca e l’alta formazione. Sviluppo di accordi di collaborazione di livello nazionale e internazionale promossi da Regione e Università.

La formazione per l’occupabilità e l’adattabilità delle persone e per la competitività delle imprese. Le politiche attive e passive del lavoro.

Coordinamento delle politiche integrate d’area, con particolare riferimento al coordinamento dei fondi strutturali dell’Unione Europea e alla promozione ed attuazione dei “programmi speciali d’area” previsti dalla Lr. n. 30/96, e alle intese istituzionali.

La valutazione e la verifica degli investimenti pubblici. Programmazione negoziata.

La promozione e lo sviluppo dei rapporti istituzionali con gli organi dell’Unione Europea e relazioni internazionali e promozione delle attività di cooperazione territoriale europea, diffusione della conoscenza dell’attività della UE. Legge comunitaria.

Il coordinamento dei programmi per la realizzazione delle attività regionali all’estero e le iniziative a favore degli emigrati.

Azioni sul documento
Pubblicato il 09/05/2011 — ultima modifica 06/07/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it