Sezioni

Paola Gazzolo

Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna

Biografia

E’ nata a Piacenza nel 1966. E’ stata Assessore regionale alla Sicurezza territoriale, difesa del suolo e della costa, protezione civile nella precedente legislatura.

Dal 1994 al 1998 consigliera della circoscrizione n.1 di Piacenza e presidente della Commissione circoscrizionale Politiche sociali; dal 1996 al 1998 membro della Commissione Pari opportunità della Provincia di Piacenza. Consigliera provinciale dal 1999 al 2004, è stata presidente della Commissione Politiche culturali e turistiche, formazione, scuola e lavoro e componente la Commissione Pari opportunità.

Dal 2004 al 2009 è stata assessore provinciale a Piacenza con delega alle Politiche sociali, giovanili, attività sportive e ricreative, pari opportunità.

Deleghe

Sovrintende all’ordinaria amministrazione ed esercita attività propulsiva e propositiva in materia di straordinaria amministrazione nei seguenti ambiti:

Pianificazione e attuazione delle misure per la sicurezza territoriale, difesa del suolo, assetto idraulico, geologico e idrogeologico, per la difesa della costa dalla erosione. Interventi per la difesa dei versanti e il consolidamento degli abitati.

Valorizzazione dei territori montani.

Norme, indirizzi per gli interventi di riduzione del rischio sismico.

Pianificazione, programmazione e attuazione interventi in materia di protezione civile.

Gestione delle aree del demanio idrico.

Regolazione dei servizi pubblici locali.

Regolazione dell’attuazione dell’autorizzazione unica ambientale e integrata ambientale, e delle procedure di valutazione ambientale di piani, programmi e progetti.

Piano di azione ambientale per lo sviluppo sostenibile.

Politiche di prevenzione e adattamento ai cambiamenti climatici.

Relazione per lo stato dell’ambiente.

Politiche di prevenzione e tutela dell’ambiente, ivi compresa la redazione dei piani, delle norme e degli indirizzi in materia di: inquinamento atmosferico, elettromagnetico, luminoso, acustico, impianti a rischio di incidenti rilevanti.

Pianificazione, programmazione e gestione del sistema regionale delle aree protette e dei siti delle aree rete natura 2000.

Demanio forestale e forestazione.

Politiche di prevenzione, risparmio, conservazione e pianificazione della gestione della risorsa idrica.

Gestione del demanio idrico delle acque.

Norme e indirizzi per la gestione degli scarichi idrici.

Indirizzi per la gestione integrata delle zone costiere e la strategia del mare.

Pianificazione e indirizzi per la prevenzione della produzione e la gestione dei rifiuti. Bonifiche dei siti inquinati. Promozione del riciclo e recupero di materia dai rifiuti.

Certificazione della qualità ambientale e pianificazione degli acquisti verdi, politica integrata di produzione sostenibile.

Promozione e regolazione del controllo ambientale.

Rapporti con l’Agenzia per il fiume Po (AIPO).

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/01/09 18:55:00 GMT+2 ultima modifica 2018-01-09T17:53:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?