Patto per il lavoro - Giovani Più

Più IMPRESA

Più START UP

Per generare nuove imprese giovani e innovative e nuovo lavoro.

L’Emilia-Romagna è tra le regioni con le politiche più avanzate in termini di start up innovative. Una start up su dieci, tra quelle italiane iscritte al Registro delle Camere di Commercio, è emiliano-romagnola.

Vogliamo dare ai giovani che hanno un’idea imprenditoriale formazione, servizi, supporto in azioni di crowdfunding e accesso al credito per consentire loro di strutturare la propria idea d’impresa, sostenerla con una visione internazionale, promuoverne la nascita e lo sviluppo.


Più SOSTEGNO AI GIOVANI
LIBERI PROFESSIONISTI E LAVORATORI AUTONOMI

Vogliamo sostenere i giovani che intraprendono un percorso di lavoro autonomo e professionale - che l’Unione europea ha equiparato alle piccole e medie imprese -  per promuovere l’innovazione, la competitività e crescita occupazionale.


Più OPPORTUNITÀ IN AGRICOLTURA

Per permettere ai giovani di avviare nuove imprese agricole e innovare il settore.

Grazie al Programma di sviluppo rurale 2014-2020, la Regione offre incentivi per l’avvio di nuove imprese agricole e finanzia opportunità per l’innovazione di imprese gestite da giovani agricoltori, anche attraverso iniziative di formazione e scambi interaziendali fra giovani di altre realtà produttive, italiane ed europee, che consentono di accrescere le competenze professionali e creare relazioni fra territori diversi.


Più INDUSTRIA CULTURALE E CREATIVA

Per favorire nuova occupazione e come leva di innovazione per le imprese tradizionali.

Due leggi regionali - quella sul cinema e audiovisivo (Legge regionale n. 20/2015) e, più recentemente, quella sulla musica (Legge regionale n. 2/2018) - intendono favorire l’espansione di un settore - che nel periodo 2008-2017 ha già registrato un aumento degli addetti di oltre quattro volte rispetto alla media regionale – in cui la forza lavoro è mediamente più giovane rispetto a quella dell’intera regione e più istruita.

Vogliamo continuare a investire per sostenere cultura e creatività, riconoscendo il ruolo strategico di questo settore per la crescita economica della regione, rafforzando l’impegno per formare i giovani creativi dell'Emilia-Romagna che intendono sviluppare e realizzare prodotti creativi innovativi e costruirsi una professionalità stabile nel campo artistico-culturale, incentivando la costituzione di nuove realtà imprenditoriali, anche cooperative, e promuovendo relazioni con il sistema culturale e produttivo del territorio.


Più RICAMBIO GENERAZIONALE DELLE IMPRESE

Per agevolare l’inserimento dei giovani in particolare nelle piccole e piccolissime realtà imprenditoriali, per creare nuova occupazione e trasmettere e valorizzare competenze e abilità che hanno alimentato identità, qualità e valore aggiunto nelle nostre produzioni e nei servizi.

Intendiamo rafforzare strumenti come il workers buyout per promuovere la trasmissione di impresa e dare risposta concreta a tanti casi di crisi aziendali e avviare una riflessione per valutare altre azioni che favoriscano il ricambio generazionale nelle imprese.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/12 10:42:34 GMT+1 ultima modifica 2018-11-12T10:42:34+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina