Por Fesr

Programmazione precedente

Por Fesr 2007-2013

Il Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013 ha messo complessivamente a disposizione 383,2 milioni di euro – comprensivi delle risorse aggiuntive post sisma – che hanno dato vita a progetti certificati all’Unione europea per oltre 500 milioni, con il contributo di altre risorse regionali.

Con le risorse della programmazione 2007-2013 la Regione Emilia-Romagna ha saputo guardare al futuro, attraversando la grave crisi economica del 2009 e le difficoltà del 2011-2012, aggravate dal sisma, e intraprendendo un processo di crescita fondato su nuove infrastrutture di ricerca e rinnovata capacità attrattiva.

I fondi sono stati investiti in innovazione, sviluppo sostenibile e green economy, hanno contribuito a creare nuove imprese e posti di lavoro in settori qualificati, hanno valorizzato le risorse culturali e ambientali, accrescendo ricerca, innovazione, sostenibilità e qualità del territorio.

Quattro le priorità di intervento, dette Assi, sulle quali sono stati investiti i fondi:

Interventi che – grazie alla dotazione aggiuntiva del contributo di solidarietà delle altre Regioni italiane per la ripresa produttiva dopo il grave sisma del 2012 – hanno accompagnato investimenti innovativi e processi di qualificazione del sistema territoriale.

Per approfondire

Documenti

Attuazione del Programma

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/08/2017 — ultima modifica 08/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it