Por Fesr

Rimozione dell'amianto e installazione di impianti fotovoltaici negli edifici

Por Fesr 2007-2013, Asse 3, Attività III.1.2 Sostegno a progetti innovativi nel campo delle tecnologie energetico-ambientali volti al risparmio energetico e all'utilizzo di fonti rinnovabili - Bando per piccole e medie imprese
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Regione Emilia-Romagna
Scadenza termini partecipazione 16/06/2011 16:00
Chiusura procedimento 31/12/2013
Rendicontazione
Graduatorie
Presentazione domanda

Il bando, approvato con delibera di giunta regionale del 10 gennaio 2011 n. 15 (integrata con delibera 347 del 14 marzo 2011), mette a disposizione 10 milioni di euro e ha l'obiettivo di favorire e promuovere la qualificazione ambientale ed energetica del sistema produttivo regionale, attraverso il sostegno alla realizzazione di interventi per la qualificazione ambientale dei luoghi adibiti a sedi di lavoro.

Il bando promuove anche la rimozione e lo smaltimento dei manufatti contenenti cemento-amianto dove presenti, sostenendo la realizzazione di interventi che contribuiscano al risparmio energetico nella climatizzazione delle sedi di lavoro, oltre all’autoproduzione e all’autoconsumo di energia solare prodotta con l’installazione di impianti fotovoltaici.

Destinatari del bando sono esclusivamente le  piccole e medie imprese emiliano-romagnole con sede legale e/o operativa nel territorio dell’Emilia-Romagna. Il contributo non può essere superiore a 150 mila euro per ciascun beneficiario. Alla valutazione tecnica delle domande di contributo provvede un nucleo di valutazione composto da collaboratori appartenenti all’assessorato Attività produttive e dell’assessorato Ambiente.

La trasmissione delle domande di contributo, tramite posta elettronica certificata, deve essere effettuata, pena la non ammissibilità delle stesse, entro le ore 16 del 16 giugno 2011.

Dall'11 luglio 2012 è a disposizione la sezione dell’applicativo web Sfinge che permette alle imprese beneficiarie di compilare e caricare tutte le comunicazioni e le richieste previste dal bando.


Per informazioni
Sportello Imprese
dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00
tel. 848.800.258 (chiamata a costo tariffa urbana, secondo il proprio piano tariffario)
infoporfesr@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
ultima modifica 02/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it