Por Fesr

L'Emilia-Romagna investe nella mobilità sostenibile

L'info-point sugli interventi sostenuti dal Por Fesr presente al Mobility Village di Bologna, in Piazza Maggiore

L'impegno della Regione Emilia-Romagna per un trasporto pubblico più efficiente, a basso impatto ambientale e dotato di tecnologie avanzate, sarà illustrato al Mobility Village di Bologna il 16 e 17 settembre 2017 in Piazza Maggiore, nell'ambito della Settimana europea della mobilità.

Nell'info-point sulla mobilità sostenibile in Emilia-Romagna promossa dal Por Fesr 2014-2020 saranno illustrati la serie di interventi per il potenziamento della mobilità sostenibile, per un investimento complessivo di 27 milioni di euro. Si tratta del rinnovo del parco mezzi, che si traduce nell'acquisto di 70  bus e filobus a basso impatto ambientale per il servizio di Trasporto pubblico locale, con l'obiettivo di ridurre le emissioni inquinanti. A cui si aggiungono i sistemi di trasporto intelligenti, come ad esempio app di travel planner e biglietti elettronici contactless, per migliorare il servizio e aumentare il numero di passeggeri. Tra gli interventi si annovera anche lo sviluppo delle infrastrutture per l'utilizzo di mezzi a basso impatto ambientale, tra cui 27 km di nuove piste ciclabili, per garantire sempre più accessibilità e sicurezza nelle città.

Per ulteriori informazioni

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/09/2017 — ultima modifica 14/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it