Por Fesr

Bando attrattività, come fare richiesta di pagamento

Domande per l'erogazione dei contributi alle imprese del settore turistico, commerciale e culturale dal 10 gennaio 2018 su Sfinge 2020

I contributi destinati ai progetti per l'attrattività turistica, commerciale culturale, finanziati dal bando Por Fesr 2014-2020, potranno essere richiesti dalle imprese a partire dal 10 gennaio 2018. Le modalità di presentazione delle domande di pagamento e la documentazione di spesa da allegare alla richiesta sono disciplinati dalle linee guida di rendicontazione (pdf, 800.2 KB), a cui si rimanda per ogni dettaglio.

Tutte le domande di pagamento dovranno essere compilate, siglate con firma digitale e trasmesse esclusivamente tramite il sistema informativo Sfinge 2020. Le modalità di accesso e utilizzo del sistema per le domande di pagamento, saranno rese disponibili in tempo utile su questo sito web.

Sono tre le aree di sviluppo sostenute dal bando Por Fers 2014-2020 per l'attrattività: turismo, commercio e cultura. Nel dettaglio, il bando è finalizzato alla promozione e all’accrescimento dell’attrattività turistica e culturale e della domanda di fruizione del territorio, tramite la riqualificazione innovativa delle imprese turistiche, commerciali e culturali e l’offerta di nuovi servizi e prodotti innovativi. Alle risorse iniziali messe a disposizione, pari a 15 milioni di euro, sono stati aggiunti altri 5,5 milioni di euro per rafforzare il sostegno della Regione in queste aree di sviluppo. Questo consentirà uno scorrimento delle graduatorie, che sarà reso noto a breve.  

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/09/2017 — ultima modifica 14/09/2017
< archiviato sotto: , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it