Por Fesr

Regione Europa: la Rai al Tecnopolo dell'Università di Parma

L’ecosistema regionale dell’innovazione creato in Emilia-Romagna con i Fondi europei protagonista del settimanale televisivo
Regione Europa: la Rai al Tecnopolo dell'Università di Parma

Intervista a Morena Diazzi, Direttore Generale Economia conoscenza, lavoro e impresa, Autorità di gestione Por Fesr/Fse

Si sono svolte l’11 ottobre 2017 le riprese della Rai al Tecnopolo presso il Campus dell’Univesità di Parma per il programma Regione Europa, il settimanale europeo della Tgr che racconta il rapporto tra i territori locali italiani e le istituzioni europee.

La Regione Emilia-Romagna ha scelto di presentare uno dei luoghi simbolo dell’innovazione, esempio concreto del contributo dell’Europa nel dar vita a un ecosistema fortemente integrato tra università, ricerca, imprese ed enti locali. Si tratta della Rete dei Tecnopoli, creata con il Programma operativo Fesr 2007-2013. Dislocata in 20 sedi sul territorio regionale, la Rete è costituita da 10 infrastrutture che ospitano attività e servizi per la ricerca industriale, lo sviluppo sperimentale e il trasferimento tecnologico, nell’ambito della Rete Alta Tecnologia.

All’interno dei Tecnopoli sono ospitate anche le Aree S3, Smart Specialisation Strategy, spazi dedicati alla formazione nell’ambito del Piano Alte Competenze, progetto triennale integrato tra i diversi Fondi Fse, Fesr e Feasr la cui gestione è affidata ad Aster, società regionale per l’innovazione e il trasferimento tecnologico.

Mettendo a frutto queste sinergie, la Regione Emilia-Romagna ha creato, con i Fondi europei, una grande infrastruttura per la circolazione di conoscenze scientifiche e tecnologiche, che al Tecnopolo dell'Università di Parma si è tradotta in un’attività di ricerca e trasferimento tecnologico, condotta in 7 laboratori accreditati e nelle startup nate all’interno di questo ecosistema di innovazione.

La vocazione di un territorio e le sue eccellenze scientifiche - nel caso di Parma agroalimentare, scienze della vita e ICT - sono state valorizzate per incentivare la ricerca al servizio delle imprese del settore, con un’attenzione particolare per la sostenibilità. Questo e altri temi saranno presentati dal programma Regione Europa dedicato all’Emilia-Romagna, che potrà mostrare oltre ai risultati anche lo stato di attuazione dei Programmi operativi 2014-2020 dei Fondi europei in regione, in una linea di continuità che rientra negli obiettivi fissati dalla strategia Europa2020.

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/10/2017 — ultima modifica 12/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it