Por Fesr

Il Tecnopolo dell’Università di Parma su Rai3

Domenica 5 novembre 2017 in onda il servizio del Tgr Regione Europa. Il 12 novembre la seconda parte di approfondimento

La Rete dei Tecnopoli dell’Emilia-Romagna, uno dei 60 progetti promossi dall’Agenzia per la coesione territoriale per l’anniversario dei 60 anni dei Trattati di Roma, è al centro della puntata di Regione Europa che andrà in onda questa domenica su Rai3 alle 11.30, con un secondo approfondimento per domenica prossima 12 novembre 2017.

Il servizio è stato girato negli spazi del Tecnopolo dell’Università di Parma, una delle infrastrutture di ricerca industriale parte della Rete Alta Tecnologia. Si tratta di un progetto finanziato con i Fondi Por Fesr, che ha dato vita a un ecosistema fortemente integrato tra università, ricerca, imprese ed enti locali. Articolata in 20 sedi sul territorio regionale, la Rete dei Tecnopoli è costituita da 10 infrastrutture che ospitano attività e servizi per la ricerca industriale, lo sviluppo sperimentale e il trasferimento tecnologico alle imprese. In concreto, la vocazione di ciascun territorio e le sue eccellenze scientifiche - nel caso di Parma agroalimentare, scienze della vita e ICT - sono valorizzate per incentivare la ricerca al servizio delle imprese del settore, con un’attenzione particolare per la sostenibilità. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/11/2017 — ultima modifica 13/11/2017
< archiviato sotto: , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it