Por Fesr

A Bologna l'incontro del progetto Inkrease

Tre giorni di scambio di conoscenze e di buone pratiche sui temi di ricerca e innovazione. Tecnopoli e Rete alta tecnologia tra i progetti studiati

La Regione Emilia-Romagna ha ospitato a Bologna alcuni partner del progetto Inkrease - “INnovation and Knowledge for REgional Actions and SystEms” (di cui è partner capofila), nell’ambito di uno scambio organizzato dalla Regione e da Aster.

All’incontro hanno partecipato 10 rappresentanti di 5 partner del progetto: Aditech Foundation (Spagna); Ecoplus - The Business Agency of Lower Austria (Austria); Central Denmark Region (Danimarca); Mosta - Research and Higher Education Monitoring and Analysis Centre (Lituania); Bdi - Bretagne Développement Innovation (Francia).

Lo scambio è stato organizzato come uno dei momenti di incontro e confronti di conoscenza, previsti tra le attività del progetto Inkrease, con l’obiettivo principale di far conoscere ed approfondire le buone pratiche promosse dalla Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del progetto stesso.

Rappresentanti della Regione e di Aster hanno illustrato le principali politiche regionali in materia di ricerca e innovazione, concentrandosi, in particolare, sulla Rete alta tecnologia, la Rete dei tecnopoli, la Strategia regionale di specializzazione intelligente (S3), con particolare riferimento al processo di “Enterpreneurial Discovery”, l’esperienza del bando “Distretti 2”; EmiliaRomagnaSTARTUP, con visita presso l’incubatore “Le Serre”.

Sono stati organizzati anche degli incontri personali, costruiti sulla base di interessi specifici manifestati dai partecipanti all’incontro.

Tra i luoghi visitati, anche la Fondazione Cineteca di Bologna e il laboratorio “L’immagine ritrovata”, al suo interno.

Nella giornata dell’8 giugno, hanno tutti partecipato all’evento R2B Research to Business, dove sono stati organizzati degli incontri con i rappresentati di alcuni laboratori della Rete alta tecnologia, in base alle tematiche di interesse dei partner (Agroalimentare; Scienze della vita e Tecnologie della salute; Start-up; Industrie culturali e creative; Spazi area S3).

Inoltre, tutti hanno partecipato al tour virtuale nei laboratori dei tecnopoli, all’interno dello stand della Regione.

L’iniziativa tenutasi a Bologna ha risposto appieno a quello che è l’obiettivo principale del progetto Inkrease: migliorare la capacità di innovazione delle regioni partecipanti, attraverso la promozione di opportunità di collaborazione tra ricerca e imprese e sviluppando, allo stesso tempo, concrete opportunità di internazionalizzazione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 14/06/2017 — ultima modifica 14/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it