Delegazione presso l'UE: Europass

GlycoLiteTM and helps to reduce body weight: evaluation of a health claim pursuant to Article 13(5) of Regulation (EC) No 1924/2006

Data di pubblicazione: 11/06/2019

Ambito sintetico: Nutrizione e prodotti dietetici

Sintesi a cura dell'Università di Parma:

GlycoLiteTM aiuta a ridurre il peso corporeo: valutazione di una “indicazione sulla salute” ai sensi dell'articolo 13, paragrafo 5, del regolamento (CE) N. 1924/2006

“Analizzare e realizzare GmbH” ha presentato una domanda per l'autorizzazione di una “indicazione sulla salute” (Health claim), secondo quanto spiegato nell'articolo 13, paragrafo 5, del regolamento (CE) n. 1924/2006, tramite l 'autorità competente d' Irlanda. A questo proposti è stato chiesto al gruppo di esperti scientifici dell'EFSA su nutrizione, nuovi alimenti e allergeni alimentari (NDA) di esprimere un parere con evidenza scientifica a riguardo di un'indicazione sulla salute relativa a GlycoLiteTM. Il gruppo di esperti scientifici ritiene che il prodotto in questione, ovvero un estratto acquoso di fagiolo bianco (Phaseolus vulgaris L.) che possiede attività inibitoria (in vitro) verso l’enzima alpha-amilasi (GlycoLiteTM) sia sufficientemente caratterizzato L'effetto dichiarato e proposto dal richiedente è il seguente: "aiuta a ridurre il peso corporeo". La popolazione obiettivo è "persone sovrappeso di 18 anni che vogliono perdere o gestire il proprio peso". Due studi di intervento sull'uomo, svolti negli stessi centri di ricerca e dallo stesso gruppo, hanno mostrato un effetto (di 3 g di GlycoLiteTM) sulla riduzione del peso corporeo se assunto giornalmente per 12 settimane nel contesto di una dieta a basso consumo energetico. Mentre in un ulteriore studio, di breve durata e con limiti metodologici, ha mostrato un effetto di GlycoLiteTM sulla riduzione del peso corporeo quando il soggetto/i mangiano in forma ad libitum. Nessuna prova è stat fornita per chiarire un meccanismo plausibile con cui GlycoLiteTM potrebbe esercitare una riduzione del peso corporeo, in vivo, nell'uomo. Il gruppo di esperti scientifici conclude che secondo le prove fornite, i risultati sono insufficienti per stabilire una relazione di causa ed effetto tra il consumo di un estratto acquoso da fagiolo bianco (P. vulgaris L.) (GlycoLiteTM) ed una riduzione del peso corporeo.

Allo stesso modo il gruppo ha valutato anche:

  • Sicurezza della miscela 2'-fucosyllactose / difucosyllactose come nuovo alimento ai sensi del regolamento (UE) 2015/2283
    http://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5717

    Il gruppo di esperti scientifici conclude che il NF, una miscela di 2'-FL e DFL, è sicuro nelle condizioni d'uso proposte per la popolazione target proposta.
  • Sicurezza delle polveri di semi di chia (Salvia hispanica L.), come nuovi alimenti, ai sensi del regolamento (UE) 2015/2283
    https://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5716

    Il gruppo di esperti scientifici conclude che i Novel Foods, polveri parzialmente sgrassate di semi di chia interi, sono sicuri nelle condizioni d'uso valutate.

Link: https://www.efsa.europa.eu/en/efsajournal/pub/5715

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/12 16:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-17T16:02:45+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina