Immagini satellitari

Le immagini Landsat sono disponibili per la consultazione e l'uso da parte di soggetti pubblici.

Cosa fa la Regione

La Regione Emilia-Romagna si è interessata ai dati telerilevati dallo spazio sin dagli anni '70. Soltanto a metà degli anni Ottanta ha sfruttato tale tecnica per la ricerca nel campo pedologico e nell'ambito delle statistiche sulle produzioni agricole. Ma l'applicazione di gran lunga più interessante, che ha visto il coinvolgimento di quasi tutte le regioni italiane impegnate in una significativa opera di azione comune e coordinata, è stato il programma CORINE-Progetto "Land-cover", intrapreso e finanziato dall'Unione Europea.

Le immagini Landsat, utilizzate per questo progetto, oggi sono disponibili per la sola consultazione sia in formato digitale sia cartaceo. Il satellite QuickBird acquisisce immagini ad alta risoluzione geometrica, che sono adeguate per l'aggiornamento della Carta tecnica regionale: grazie a queste la Regione ha acquisito una copertura completa del territorio relativa al 2003.

I produttori delle immagini da satellite rilasciano il diritto d'uso dei dati per le finalità istituzionali della Regione, la quale, per promuovere l'utilizzo di questo strumento, ha pattuito con i produttori la possibilità del diritto d'uso anche per altri soggetti pubblici.

A chi rivolgersi

Archivio cartografico
viale Aldo Moro 28-30 
40127 Bologna
Tel 051 527 4326 - 051 649 3230
archiviocart@regione.emilia-romagna.it

Servizio Statistica e informazione geografica
via Aldo Moro 52
40122 Bologna
Stefano Corticelli
tel. 051-527.4602
fax 051-527.4216 
scorticelli@regione.emilia-romagna.it

Le norme e gli atti in vigore
Pubblicazioni
Link utili
Azioni sul documento
Pubblicato il 22/03/2011 — ultima modifica 24/10/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it