Avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse finalizzate alla promozione e il sostegno all’attività di una fondazione incentrata sui temi dei “Big Data and Artificial Intelligence for human development”

Call for submission of expressions of interest aimed at the promotion and support of the activities of a foundation centred on “Big Data and Artificial Intelligence for human development”
Stato
In corso
Tipologia di bando Manifestazioni di interesse
Chi può fare domanda
  • Enti e laboratori di ricerca
  • Partenariato pubblico/privato
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 29/10/2019
Scadenza termini partecipazione 30/11/2019 17:00

Con l’approvazione della legge regionale 17 giugno 2019 n. 7 “Investimenti della Regione Emilia-Romagna in materia di Big Data e Intelligenza Artificiale, meteorologia e cambiamento climatico” la Regione Emilia-Romagna ha inteso promuovere e sostenere lo sviluppo della ricerca, dell'innovazione, delle alte competenze nell'ambito dei big data, dell'intelligenza artificiale, della meteorologia e del cambiamento climatico quali aree strategiche per lo sviluppo economico e sociale della regione Emilia Romagna nonché favorire la creazione di nuove infrastrutture di ricerca, lo sviluppo di attività di ricerca collaborativa fra università, imprese e istituzioni, la formazione di alte competenze, la partecipazione a progetti e attività di livello nazionale, europeo ed internazionale in grado di assicurare attrattività e sviluppo per il proprio territorio.

Tra le finalità della legge è ricompresa anche quella di promuovere la nascita e di sostenere l’attività di una fondazione che veda la partecipazione, fra gli altri, delle università e degli enti di ricerca che hanno la loro sede in Emilia-Romagna, anche in forma associata fra loro e che incentri la propria attività sul tema “Big Data and Artificial Intelligence for Human Development”.

With the approval of regional law no.7 17 June 2019 on “Investments of the Emilia-Romagna Region on Big Data and Artificial Intelligence, meteorology and climate change”, the Emilia-Romagna Region intends to promote and support the development of research, innovation, high competencies in the  area of big data, artificial intelligence, meteorology and climate change as strategic areas for the economic and social development of the Emilia-Romagna region as well as favour the creation of new research infrastructures, the development of collaborative research between universities, enterprises and institutions, the creation of high competencies, the participation in national, European and international projects and activities  that can assure attractiveness and development for its region. The aims of the law include promoting the creation and supporting the activity of a foundation with the participation, among others, of universities and research bodies who are based in Emilia-Romagna, also in an associated form, and who focus their activity on the area of “Big Data and Artificial Intelligence for Human Development”.

Oggetto dell'avviso / Objective of this call

Obiettivo del presente avviso è quello favorire l’istituzione di una nuova fondazione denominata “Fondazione Big Data and Artificial Intelligence for Human Development”:

  • che abbia sede legale e operativa nella città di Bologna;
  • che abbia una vocazione internazionale, si proponga di costituire un punto di riferimento, indipendente e autorevole, in grado di contribuire a delineare le prospettive dello sviluppo scientifico e tecnologico, delle trasformazioni produttive connesse e delle politiche pubbliche, collocando il territorio della regione Emilia-Romagna come centro per gli studi avanzati a livello nazionale, europeo ed internazionale nell'ambito dei big data, intelligenza artificiale, meteorologia e cambiamento climatico;
  • che, in particolare, persegua le seguenti finalità:
    - consolidare, valorizzare e promuovere la ricerca scientifica e le sue implicazioni interdisciplinari, anche nell'ambito delle scienze sociali e delle discipline umanistiche, con particolare riferimento a big data ed intelligenza artificiale, alla costruzione di scenari relativamente alla trasformazione del sistema economico e sociale, alla definizione di politiche pubbliche, in relazione ai temi del cambiamento climatico, dello sviluppo umano;
    - promuovere a livello internazionale il sistema scientifico dell'Emilia-Romagna e il suo contributo al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo fissati nell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite;
    - promuovere lo sviluppo delle conoscenze del supercalcolo e dell'intelligenza artificiale;
    - favorire l’intersezione fra le tecnologie di supercalcolo e l’intelligenza artificiale ed altri domini scientifici e umanistici con particolare attenzione alla loro ricaduta sul sistema economico e sociale;
    - contribuire alla elaborazione di scenari di medio e lungo termine sugli sviluppi delle scienze e delle tecnologie nelle materie indicate nella L.R. n. 7/2019 in risposta alle sfide del millennio definite dalle Nazioni unite;
    - contribuire allo sviluppo di attività di ricerca multidisciplinare volta all'analisi della trasformazione dei beni comuni legati alla conoscenza, del rapporto tra sistemi scientifici e produttivi, nonché dei sistemi educativi come esternalità necessarie ad uno sviluppo umano sostenibile, alla trasformazione digitale della pubblica amministrazione e all'elaborazione di scenari di applicazione di intelligenza artificiale e big data al settore pubblico;
    - contribuire alla definizione di politiche volte a favorire uno sviluppo
    umano aperto, inclusivo e sostenibile.

Nell’ottica di garantire autorevolezza alla costituenda Fondazione, essa potrà essere partecipata da università, centri di ricerca, agenzie e imprese nazionali e internazionali che operano in ambito nazionale e internazionale sulle tematiche dei big data e intelligenza artificiale e dello sviluppo umano.

Destinatari e requisiti

La manifestazione di interesse può essere presentata da Fondazioni già esistenti o appositamente costituite, riconosciute dalla Prefettura competente o che hanno richiesto il riconoscimento, secondo le condizioni e con i contenuti indicati nel testo dell'avviso (pdf, 439.4 KB).

Termini di presentazione

Le manifestazioni di interesse devono essere trasmesse alla Regione esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo:
programmiarea@postacert.regione.emilia-romagna.it entro le ore 17 del 30° giorno decorrente dalla data di pubblicazione sul BURERT.

I criteri di valutazione delle manifestazioni di interesse sono indicati nel testo dell'avviso (pdf, 439.4 KB).


Il termine entro il quale deve concludersi la procedura di selezione, con l’adozione del provvedimento di approvazione della graduatoria finale, è fissato in 60 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso sul BURERT.

Eventuali informazioni di carattere amministrativo possono essere richieste alla
Direzione Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni 

tel. 051 5275064
DGREII@Regione.Emilia-Romagna.it

Responsabile del procedimento

Direttore generale della Direzione Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni

tel. 051 5275064

DGREII@Regione.Emilia-Romagna.it


Avverso il presente avviso è proponibile ricorso giurisdizionale al competente Tribunale Amministrativo Regionale, da presentarsi entro il termine perentorio di 60 giorni dalla sua pubblicazione sul BURERT, ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato, da presentarsi entro il termine perentorio di 120 giorni dalla sua pubblicazione.

Materia: Innovazione e ICT

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/29 09:38:00 GMT+1 ultima modifica 2020-01-08T15:58:58+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina