Consumatori

Realizzato nell'ambito del Programma regionale generale di intervento 2013 con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo economico

E-commerce, nuova piattaforma Ue per le controversie online

Sarà possibile risolvere via Internet contestazioni che prima richiedevano lunghe e costose procedure giudiziarie

E’ operativa da gennaio la nuova piattaforma per la risoluzione alternativa delle controversie online messa in campo dalla Commissione europea. Gli organismi di risoluzione alternativa delle controversie (Adr) notificati dagli Stati membri possono già accreditarsi, mentre consumatori e professionisti potranno accedere alla piattaforma a partire dal 15 febbraio 2016, all'indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

La piattaforma si chiama, in inglese, Alternative Dispute Resolution: consentirà di risolvere o quantomeno di semplificare, in un click, le controversie online (anche quelle transfrontaliere) senza dover ricorrere a lunghe e costose procedure giudiziarie.

Come funzionerà? Grazie alla piattaforma, consumatori e professionisti potranno presentare un reclamo online e vi saranno alcuni organismi ADR designati a far da arbitri tra le parti per risolvere il problema.

Per l'Italia, tra gli organismi troviamo l'Ombudsman bancario e le Camere di Commercio di Roma e Milano.

I siti di commercio elettronico dovranno indicare obbligatoriamente il link alla procedura.

Un mese fa la Commissione aveva proposto regole aggiornate per i contratti digitali per semplificare e favorire l'accesso ai contenuti digitali e gli acquisti online in tutta Europa. La nuova piattaforma costituisce un ulteriore strumento per rafforzare la fiducia nel commercio elettronico, offrendo un importante contributo alla strategia dell'UE per il mercato unico digitale.

Per approfondimenti

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/01/2016 — ultima modifica 12/01/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it