Consumatori

Realizzato nell'ambito del Programma regionale generale di intervento 2013 con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo economico

Agenzie sicure

La Regione stabilisce i requisiti strutturali, professionali e di capacità finanziaria indispensabili per ottenere l'autorizzazione all'apertura di un’agenzia di viaggio. Istituisce l'elenco delle Agenzie sicure in Emilia-Romagna che comprende le agenzie che garantiscono un alto livello di organizzazione e di sicurezza dei servizi offerti. Istituisce un fondo garanzia danni per i clienti delle Agenzie sicure per l'indennizzo di danni non imputabili alle agenzie stesse.

Cosa fa la Regione

La L.R. 7/03 " disciplina della attività di produzione, organizzazione e vendita viaggi, soggiorni e servizi turistici" (abrogazione della legge regionale 26 luglio 1997, n.23), si presenta con una veste più ampia e attuale rispetto alle precedenti normative di settore; sono stati presi in considerazione e sono emersi nuovi valori da sviluppare quali la sicurezza, la tranquillità, l'assistenza, in altre parole la qualificazione e la qualità dei singoli servizi offerti dalle agenzie di viaggio.

In attuazione di ciò, e sempre più in un'ottica di tutela del consumatore-cliente, l'art. 16 della legge 7/03, ha previsto l'istituzione di un elenco nel quale vengono inserite le agenzie di viaggio e turismo operanti nella regione Emilia Romagna, che adottano un disciplinare che soddisfa i seguenti criteri:

  • Il livello organizzativo
  • L'affidabilità verso il cliente
  • L'eticità della offerta

L'istituzione di questo elenco, permette, alle agenzie di viaggio,  che ne fanno parte, di acquisire un marchio di qualità che garantisce un alto livello nella organizzazione e nella sicurezza dei servizi offerti e un grande rispetto del turismo etico e quindi nel rispetto della tutela del consumatore.

La Commissione istruttoria prevista dalla delibera n.2238/03 e istituita con atto del Responsabile del Servizio, si riunisce due volte all’anno (1-10 ottobre e 1 – 10 marzo), per accertare la sussistenza dei requisiti previsti per le agenzie di viaggio, ai sensi dell’art.3, Allegato A, della delibera di cui sopra,  al fine della iscrizione all’elenco delle Agenzie sicure.

Una volta che la Commissione ha preso atto della sussistenza di tutti i requisiti, il Responsabile di Servizio redige l’atto con cui si determina l’iscrizione della agenzie di viaggi nell’elenco “Agenzie sicure”.

Le Agenzie di viaggio iscritte all’elenco devono garantire “un alto livello nell’organizzazione e nella sicurezza dei servizi offerti e di rispetto del turismo etico” adottando nello svolgimento della attività, precise garanzie rispetto a tre elementi quali:

  • Livello organizzativo
  • Affidabilità verso il cliente
  • Eticità della offerta

Qualora vengano meno i requisiti previsti per le agenzie di viaggio ai fini della iscrizione nell’elenco, si provvede alla sospensione, esclusione dall’elenco e revoca del marchio, disposte dal Responsabile del servizio con apposito atto.

A chi rivolgersi

Servizio Commercio, turismo e qualità delle aree turistiche

Loretta Legnani
tel. 051.5273358
llegnani@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/02/2014 — ultima modifica 16/10/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it