Consumatori

Realizzato nell'ambito del Programma regionale generale di intervento 2013 con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo economico

Industria

Codacons

Partenza frenata, pesa lo stop dei consumi delle famiglie

Il 2017 è partito malissimo per l’industria italiana. Lo afferma il Codacons, commentando i dati Istat sulla produzione industriale, che vedono a gennaio un calo del -2,3% su base mensile e del -0,5% su base annua.

“Dopo i numeri incoraggianti registrati negli ultimi mesi, non ci si aspettava un dato così disastroso a gennaio – afferma il presidente Carlo Rienzi – Si tratta del risultato peggiore degli ultimi 5 anni, e se non ci fosse stato il comparto dell’energia a fare da traino i numeri sarebbero stati ancora peggiori. E’ evidente che il 2017 è partito molto male per l’industria italiana, un andamento negativo legato a doppio nodo allo stallo dei consumi: alla base del forte calo della produzione industriale, infatti, c’è proprio la situazione di crisi dei consumi delle famiglie, che non ripartono e continuano a versare in uno stato comatoso”, conclude Rienzi.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/03/2017 — ultima modifica 13/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it