Consigliere di parità

Per i datori di lavoro

Come condurre correttamente un colloquio di lavoro

La legge tutela chi è in cerca di lavoro. E’ illegale richiedere espressamente un uomo o una donna, ma è ugualmente illegale porre domande riguardante aspetti intimi della sfera personale o informarsi sulle opinioni politiche.

 

Dimissioni e risoluzioni consensuali - Obbligo della convalida

Norma introdotta dalla L. 92/2012 “Riforma Fornero del mercato del lavoro” per contrastare il fenomeno delle dimissioni in bianco, pratica che prevede la richiesta del datore di lavoro di far sottoscrivere al lavoratore, spesso al momento dell’assunzione, una lettera di dimissioni priva di data, da utilizzare in occasione di quegli eventi che possono incorrere durante un rapporto di lavoro, quali maternità, infortunio, malattie.

Incentivi

Fondo per il finanziamento di interventi finalizzati all’incentivazione di rapporti di lavoro stabili o di maggiore durata per giovani e donne

Sintesi delle disposizione del Decreto 5 ottobre 2012 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in attuazione alla L. n.214/11

Politiche di implementazione del lavoro femminile - Incentivi alle assunzioni

La riforma del mercato del lavoro ha abrogato la disciplina del contratto di inserimento, che agevolava l’inserimento nel mercato del lavoro dei cosiddetti soggetti deboli. In sostituzione la riforma ha previsto altre misure volte a tutelare tali lavoratori.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/11/2012 — ultima modifica 24/04/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it