Consigliere di parità

Politiche aziendali di armonizzazione lavoro e famiglia

L'ufficio delle Consigliere di Parità, in collaborazione con IRS -Istituto per la Ricerca Sociale, organizza dei seminari rivolti alle aziende del territorio dell'Area Metropolitana di Bologna e alle organizzazioni pubbliche, con l'obiettivo di fornire strumenti di conoscenza che contrastino la disparità di genere .

 

Terzo Seminario Politiche aziendali di armonizzazione lavoro e famiglia

 15 giugno 2015 ore 15- 18

Palazzo Malvezzi - Sala dello Zodiaco - Via Zamboni, 13 Bo

 

  • Maria Cristina Bombelli – Wise Growth
  • Giorgia Campana  Consigliera di Parità della provincia di Bologna

 

Obiettivi e finalità del Seminario

Il seminario si pone come obiettivo quello di promuovere le pari opportunità in azienda attraverso un’altra leva strategica: la gestione della diversità e l’equilibrio tra vita lavorativa e familiare/personale. Moltissime sono le aziende che hanno compreso come la gestione della diversità non sia un tema da addetti ai lavori, ma rientri a pieno titolo nelle politiche di gestione delle persone.

Questa scelta strategica aiuta nel ridefinire molti aspetti: l’attenzione alla selezione, allo sviluppo delle carriere e alla conciliazione tra i temi di vita e di lavoro.

Nuove forme di flessibilità che contengono delle grandi opportunità, ma che hanno anche grandi rischi, collegati soprattutto all’utilizzo delle nuove tecnologie e dei nuovi media, che spostano le scelte dalle aziende alle persone.

Con il seminario si intende presentare ai partecipanti che una “armonizzazione” dei tempi di lavoro con quelli personali e famigliari è possibile, attraverso l’adozione di strumenti, servizi, misure organizzative che liberano tempo e non vanno a discapito della produzione, ma, anzi, tendono a migliorarla.

 Contenuti :

  • Ruolo e funzioni dell’Ufficio delle Consigliere di Parità
  • Gestione della diversità come leva strategica
  • Problematiche femminili nel mondo del lavoro attuale
  • Buone pratiche a confronto: il contributo delle aziende della Gender Community che hanno sperimentato e adottato azioni positive a favore delle donne

•   Q&A

 

 Il numero dei posti è limitato. è necessario confermare la propria presenza a:

irsbo@irsonline.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/06/2015 — ultima modifica 11/06/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it