Consigliere di parità

Normativa di riferimento - Parità di trattamento e di retribuzione

La normativa volta ad evitare e a combattere qualsiasi atto, patto o comportamento che produca un effetto pregiudizievole discriminando i lavoratori in ragione del sesso, ad evitare l’adozione di criteri che svantaggino in modo proporzionalmente maggiore i lavoratori dell'uno o dell'altro sesso e che riguardino i requisiti non essenziali allo svolgimento dell'attività lavorativa. Evitare, inoltre il verificarsi della differenza retributiva media tra gli uomini e le donne, imputabile sia alla segregazione (per settore e per mansione) sia alla discriminazione diretta.

Raccomandazione della Commissione del 7 marzo 2014 (2014/124/UE) (pdf, 734.0 KB)
sul potenziamento del principio della parita retributiva tra donne e uomini tramite la trasparenza

D.P.R. 30 novembre 2012, n. 251 (pdf, 28.5 KB)
Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 28 gennaio 2013 il regolamento concernente la parità di accesso agli organi di amministrazione e controllo nelle società controllate da pubbliche amministrazioni non quotate in mercati regolamentati. Al genere meno rappresentato dovrà essere assicurata una quota di presenza pari a un terzo dei componenti di ciascun organo.

Legge 23 novembre 2012, n. 215 (pdf, 21.0 KB)
Disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte degli enti locali e nei consigli regionali. Disposizioni in materia di pari opportunità nella composizione delle commissioni di concorso nelle pubbliche amministrazioni

Consiglio di Stato, Sezione V, Sentenza del 21 giugno 2012, n. 3670 (pdf, 32.3 KB)
Il Consiglio di Stato ha dichiarato illegittimi gli atti con i quali il Presidente della Regione Lombardia ha nominato come assessori della Giunta quindici componenti di sesso maschile ed uno solo di sesso femminile, ed ha ritenuto di annullare i suddetti provvedimenti per violazione del principio delle c.d. “quota rosa”.

Legge 12 luglio 2011, n. 120 (c.d. Legge Golfo-Mosca) (pdf, 27.7 KB)
Modifiche al testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, di cui al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, concernenti la parita' di accesso agli organi di amministrazione e di controllo delle societa' quotate in mercati regolamentati.

D. Lgs. 11 aprile 2006, n. 198 "Codice delle pari opportunità tra uomo e donna" (pdf, 131.4 KB)
Titolo I - Pari opportunità nel lavoro

Legge 9 dicembre 1977, n. 903 (pdf, 46.4 KB)
Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro

Azioni sul documento
Pubblicato il 12/01/2012 — ultima modifica 29/05/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it