Agenzia di informazione e comunicazione

Semplificazione. L’assessore Petitti: “Su assenteismo e partecipate, oggi in Conferenza delle Regioni, abbiamo fatti passi importanti per snellire la pubblica amministrazione”

16/03/2017 17:29

Bologna - “Oggi si sono fatti passi importanti nello snellimento della macchina amministrativa, sia per quanto riguarda il contrasto dell’assenteismo, sia nel razionalizzare le partecipate pubbliche”. Così l’assessore regionale al Bilancio e al personale, Emma Petitti, commentando il via libera di oggi della Conferenza delle Regioni dei due decreti legislativi in materia di licenziamento disciplinare nella pubblica amministrazione e in materia di società a partecipazione pubblica.
“Da una parte- aggiunge l’assessore regionale- vengono previste regole più rigide per contrastare l’odioso fenomeno dell’assenteismo ingiustificato finito più volte alla ribalta delle cronache nazionali, dall’altra si interviene sulla razionalizzazione delle società partecipate. Un capitolo di un impegno notevole che stiamo portando avanti a livello regionale”.
In particolare sono due le richieste avanzate dalle Regioni al Governo: “Un forte coinvolgimento delle Regioni- precisa Petitti- nella fase relativa alla ricollocazione del personale delle società trasformate o liquidate in un’ottica di salvaguardia dei livelli occupazionali e la possibilità per le società di partecipare, a determinate condizioni, a gare anche al di fuori del proprio territorio, nel caso di servizi economici di interesse generale e a rete”.

« Torna all'archivio
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/01/2015 — ultima modifica 29/01/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it