Agenzia di informazione e comunicazione

Infanzia. Al via a Vignola (Modena) “Bambinopoli”, la due giorni dedicata ai bambini tra dibattiti, giochi, laboratori e storia. Regione e Comune insieme per rendere protagonisti i più piccoli

L’8 e il 9 settembre la 17esima edizione della manifestazione patrocinata dalla Regione. La vicepresidente Gualmini: “Lavoriamo con i territori per garantire ai bambini benessere e sviluppo delle loro capacità e potenzialità”

05/09/2018 13:00

Bologna - Una due giorni totalmente dedicata ai bambini, protagonisti assoluti di giochi, laboratori didattici, letture animate e spettacoli; senza dimenticare, però, gli adulti, che potranno confrontarsi sul mondo dell’infanzia attraverso dibattiti e incontri con esperti dell’Università di Bologna e istituzioni.

Succede l’8 e il 9 settembre a “Bambinopoli”, la grande festa in programma a Vignola, nel modenese, con un dibattito a 360 gradi sul futuro dei bambini, che in Emilia-Romagna, tra 0 e 10 anni, rappresentano il 9,6% della popolazione residente (quasi 4,5 milioni). 

Ad illustrate alla stampa obiettivi e contenuti della manifestazione sono stati oggi a Bologna, nella sede della Regione, la vicepresidente e assessore al welfare, Elisabetta Gualmini, e il sindaco di Vignola, Simone Pelloni

Il filo conduttore di “Bambinopoli” è stato scelto per attraversare l’immaginaria linea del tempo che va dal passato al futuro, toccando i temi che caratterizzano la crescita del bambino all’interno di una realtà in continua evoluzione. In occasione della manifestazione le vie del centro della cittadina si animano di laboratori, giochi e spettacoli, declinati in diverse aree tematiche, per un vero e proprio viaggio nel tempo. La città è stata infatti suddivisa in tre zone, quella dei bambini di ‘ieri’, di ‘oggi’ e di ‘domani’, ognuna con iniziative ad hoc. Educazione scolastica, salute, famiglia, alimentazione e utilizzo delle nuove tecnologie da parte dei più piccoli i temi in discussione nella sezione specifica a loro dedicata, dal titolo: “Domani: quale sarà il futuro dei bambini di oggi?”.

Guardo con molto interesse questa iniziativa del Comune di Vignola, patrocinata dalla Regione, della quale condivido lo spirito e gli obiettivi- sottolinea Gualmini-. Il tema dell’infanzia è stato sempre centrale nelle politiche di welfare della nostra Giunta, e continuiamo a sostenerlo investendo in programmi e risorse economiche ingenti. In particolare- prosegue la vicepresidente- desidero ricordare la recente approvazione del nuovo programma triennale per la prima infanzia, che finanzia e qualifica il sistema socio-educativodell’Emilia-Romagna per la fascia detà 0-6 grazie ad uno stanziamento di oltre 11 milioni di euro l’anno a partire dal 2018.Si tratta di risorse- spiega Gualmini-con le quali la Regione sostiene concretamentegli Enti localinella gestione e qualificazione dei servizi educativi, per aumentare il numero dei bambini iscrittiriducendo le liste d’attesa e il costo delle rette.Continuiamo quindi a lavorare assieme al territorio- chiude la vicepresidente- per il benessere dei bambini e lo sviluppo delle loro capacità e potenzialità”.

“Ringrazio la Regione per aver condiviso con noi la realizzazione dell’iniziativa e per il sostegno nella gestione e qualificazione dei servizi educativi del nostro territorio.  Bambinopoli - spiega Pelloni - torna quest’anno con una formula completamente rinnovata, che propone tante iniziative e animazioni per i bambini di ogni età. Per due giorni il centro della nostra città sarà realmente a misura di bambino. Ringrazio quindi tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento, fortemente voluto dalla nostra amministrazione e dall’associazione di commercianti Vignola Grandi Idee”.

Il programma

L’iniziativa parte sabato 8 settembre alle ore 14 e si chiude domenica 9 alle 20. Tra gli eventi più significativi quelli organizzati nell’area “Oggi: il bambino nei giorni nostri” con artisti di strada, spazi dedicati all’elettronica e al digitale, stand per attività formative e didattiche sulla sicurezza del web.  Proprio sul tema delle nuove tecnologie si svolgeranno gli incontri: “Bambini e nuove tecnologie”, “Bambini e web”, “Bambini e videogames”.

Dedicata invece alla storia l’area intitolata “Ieri”, organizzata nella Rocca di Vignola, dove i bambini, veri protagonisti di questo viaggio nel passato, potranno rivivere il Medioevo all’interno del simbolo culturale della città modenese, grazie alle numerose attività didattiche organizzate in collaborazione con le associazioni di rievocazione storica.

Il programma di Bambinopoli 2018 è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione, www.bambinopolivignola.it  /Ti.Ga.

 

« Torna all'archivio

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/04/07 15:15:08 GMT+1 ultima modifica 2017-12-07T13:02:55+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina